Visto che siamo nel periodo della Santa Pasqua ho preparato le scarcelle pugliesi senza glutine decorate con le uova sode.

Sono dolci che a seconda delle varie regioni prendono nomi diversi.
Quello che li accomuna sono le uova, le varie forme tipiche pasquali e i tanti confettini colorati per decorarli.

La ricetta è indicata nella dieta dei celiaci, sono state usate farine prive di glutine. Bisogna comunque sempre rispettare le indicazioni del proprio medico per porzioni ed altro.

Per ora se volete troverete pubblicate qui sul magazine altri dolci da preparare come la Cream tart ricetta senza glutine a forma di 3 e Torta uovo di Pasqua senza glutine con crema pasticcera e mousse di Nutella.

Scarcelle pugliesi senza glutine

Ingredienti Scarcelle pugliesi senza glutine
Ingredienti Scarcelle pugliesi senza glutine

Ingredienti per le scarcelle senza glutine

per circa 8 scarcelle senza glutine

Ingredienti per la frolla senza glutine

Pasta frolla senza glutine

  • 250 g di farina di riso
  • 150 g di farina senza glutine
  • 180 g di burro
  • 150 g di zucchero al velo
  • 3-4 tuorli
  • 1 cucchiaino di lievito senza glutine
  • 1 bustina di vanillina
  • 8 uova sode
  • Q.b di confettini colorati
  • confettini argentati

Per le scarcelle senza glutine servono delle forme varie per i biscotti grandi (circa 10/12 centimetri)

Disegno delle Scarcelle pugliesi
Disegno delle Scarcelle pugliesi

Procedimento e preparazione per le scarcelle pugliesi senza glutine

Prima di tutto cuocere le uova che devono essere fredde, in un pentolino mettere otto uova con acqua fredda e farle bollire per 10 minuti.
Setacciare le farine, al centro versare lo zucchero a velo, il burro freddo ed amalgamare.

Aggiungere poi i tuorli la vanillina e il lievito e seguire ad impastare velocemente senza far scaldare troppo l’impasto.
Avvolgere la frolla nella pellicola e lasciare in frigo per almeno 30 minuti.
Spolverare con della farina senza glutine il tavolo da lavoro e stendere l’impasto a un centimetro circa. Con gli stampini o se vogliamo possiamo creare da noi forme diverse, tagliamo le scarcelle.

Foderare con carta forno la leccarda adagiare le forme di scarcella e su ognuna mettiamo un uovo e le decoriamo con delle strisce dentellate che serviranno anche per tenerlo ben saldo.

Preparazione Scarcelle pugliesi senza glutine
Preparazione Scarcelle pugliesi senza glutine

Poi con le formine piccole di qualsiasi genere fiori, farfalle, piccoli animali, facciamo dei biscottini e decoriamo intorno la superficie e sopra le scarcelle senza glutine con confettini colorati, argentati e cuoricini.

Mettiamo prima le scarcelle in frigo per 10 minuti poi in forno preriscaldato a 200 gradi per 5 minuti, poi finiamo la cottura a 180 gradi giusto il tempo di dorarle.
Sfornare le Scarcelle pugliesi senza glutine grandi e piccoli rimarranno a bocca aperta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.