giovedì, novembre 23, 2017

Filosofia e linguaggio

Ci domandiamo sempre più spesso cosa sia (mai) la filosofia, cosa sia il filosofare, per esempio proprio qui nella rete e in particolare nei...

Quel “Caffè” che risvegliò le menti

Nel XVIII secolo nelle città europee si diffuse una nuova moda: quella del caffè, una bevanda alla quale vennero dedicati appositi locali di degustazione. Questi...

La problematica: i campi dei problemi

La problematica si definisce come studio o scienza dei problemi. Il problema deve essere ogni volta formulato, se si pensa di volerlo afferrare. Mettere per...

La problematica: il problema della gerarchia delle domande e le domande di primo ordine

Se si osservano le risposte ci si accorge che ogni risposta implica una domanda, ma se si osservano le domande ci si accorge che...

La problematica: la tassonomia delle domande

Ho pensato negli ultimi tempi che avrebbe avuto un senso cercare di provare a fondare la problematica su una serie di teoremi fondamentali. In questa...

Perché Stéphane Hessel aveva ragione

Nel 2010 uscì un piccolo volumetto, quello che nel Settecento sarebbe stato definito un pamphlet: recava il titolo significativo di Indignez-vous! (Indignatevi!)...

Essere e tempo: il risveglio della coscienza

In Essere e tempo si trova un capitolo dal titolo: L'attestazione da parte dell'Esserci di un poter essere autentico e la decisione, tra queste...

Rileggendo Simone de Beauvoir: il “Secondo Sesso”

C'era una volta il femminismo, che era molto meglio del femminicidio oggi imperante. Uno dei fiori più profumati di questa "mala pianta" fu senza...

Byung Chul Han l’angoscia di fronte all’abisso

Angst: Byung-Chul Han rilegge Heidegger Byung Chul Han, filosofo coreano, ha recentemente pubblicato un libro dal titolo: Austreibung des Anderen, che si traduce con: "L'espulsione...

Quel diavolo di un Bakunin… anarchico e rivoluzionario

Conoscete il romanzo di Riccardo Bacchelli “Il Diavolo al Pontelungo”? Uscito nel 1927, vi si narra di alcuni contadini che pare abbiano incontrato...

Essere e tempo e il destino della filosofia

Sull'attualità di Essere e tempo: Il destino di un classico La domanda che si pongono in molti oggi: che fine ha fatto la filosofia?...

Leucippo e l’intuizione dei filosofi dell’atomo

La scienza moderna ha ormai chiarito da tempo la struttura atomica della materia. Sappiamo anche che l'atomo non è affatto "indivisibile", come suggerisce il...

Wilhelm Reich, la faccia rivoluzionaria della psicanalisi.

“L’amore, il lavoro e la conoscenza sono le fonti della nostra vita. Dovrebbero anche governarla”. Con questa frase si aprono molte delle pubblicazioni dei libri...

Lo strano caso di Pietro Abelardo

Quando si cita il nome del filosofo medievale Abelardo, la prima nozione che riemerge dalla memoria è l'esito atroce della sua storia d'amore con...

Delle intuizioni: ovvero come avere idee nuove

Blaise Pascal amava sin da piccolo la geometria, ma suo padre non era d'accordo con questi suoi studi, così, racconta la sorella, non aveva...

Diogene il Cinico

Chi non ricorda alcuni aneddoti su questo filosofo antico, colui che cercava l'uomo al lume di una lanterna e che viveva in una botte?...

Johann Schmidt e la filosofia del libero arbitrio

Il suo vero nome era Johann Caspar Schmidt (1806 - 1856); tedesco, esponente della Sinistra hegeliana, scrisse un'opera che fece grande scalpore per le...

Fenomenologia e mondo della vita

Mi sto convincendo che per la filosofia sarebbe il momento di fare un balzo indietro per ritornare a quella tradizione di filosofi che si...

Più condivisi del mese

Borgofranco d’Ivrea, i Balmetti e il paese con la montagna che...

Borgofranco d’Ivrea è un Comune piemontese di circa 3700 abitanti, un piccolo borgo agricolo sorto verso la fine del 1200 per volontà del vescovo...

Amarcord