lunedì, Agosto 19, 2019

Perché Stéphane Hessel aveva ragione

Nel 2010 uscì un piccolo volumetto, quello che nel Settecento sarebbe stato definito un pamphlet: recava il titolo significativo di Indignez-vous! (Indignatevi!)...

Essere e tempo: il risveglio della coscienza

In Essere e tempo si trova un capitolo dal titolo: L'attestazione da parte dell'Esserci di un poter essere autentico e la decisione, tra queste...
Simone de Beauvoir il Secondo Sesso

Rileggendo Simone de Beauvoir: il Secondo Sesso

C'era una volta il femminismo, che era molto meglio del femminicidio oggi imperante. Uno dei fiori più profumati di questa "mala pianta" fu senza...

Byung Chul Han l’angoscia di fronte all’abisso

Angst: Byung-Chul Han rilegge Heidegger Byung Chul Han, filosofo coreano, ha recentemente pubblicato un libro dal titolo: Austreibung des Anderen, che si traduce con: "L'espulsione...
Quel diavolo di un Bakunin

Quel diavolo di un Bakunin… anarchico e rivoluzionario

Conoscete il romanzo di Riccardo Bacchelli “Il Diavolo al Pontelungo”? Uscito nel 1927, vi si narra di alcuni contadini che pare abbiano incontrato il...

Essere e tempo e il destino della filosofia

Sull'attualità di Essere e tempo: Il destino di un classico La domanda che si pongono in molti oggi: che fine ha fatto la filosofia?...

Leucippo e l’intuizione dei filosofi dell’atomo

La scienza moderna ha ormai chiarito da tempo la struttura atomica della materia. Sappiamo anche che l'atomo non è affatto "indivisibile", come suggerisce il...

Wilhelm Reich, la faccia rivoluzionaria della psicanalisi.

“L’amore, il lavoro e la conoscenza sono le fonti della nostra vita. Dovrebbero anche governarla”. Con questa frase si aprono molte delle pubblicazioni dei libri...

Lo strano caso di Pietro Abelardo

Quando si cita il nome del filosofo medievale Abelardo, la prima nozione che riemerge dalla memoria è l'esito atroce della sua storia d'amore con...

Delle intuizioni: ovvero come avere idee nuove

Blaise Pascal amava sin da piccolo la geometria, ma suo padre non era d'accordo con questi suoi studi, così, racconta la sorella, non aveva...

Diogene il Cinico

Chi non ricorda alcuni aneddoti su questo filosofo antico, colui che cercava l'uomo al lume di una lanterna e che viveva in una botte?...

Johann Schmidt e la filosofia del libero arbitrio

Il suo vero nome era Johann Caspar Schmidt (1806 - 1856); tedesco, esponente della Sinistra hegeliana, scrisse un'opera che fece grande scalpore per le...

Fenomenologia e mondo della vita

Mi sto convincendo che per la filosofia sarebbe il momento di fare un balzo indietro per ritornare a quella tradizione di filosofi che si...

Barbari: lo spirito della libertà

Questo articolo sarà dedicato al tema dei barbari e della cultura pagana, con un particolare interesse per il Nord Europa (Germania, Norvegia e Svezia)....

Ragione e Sentimento: un perenne conflitto

Il Settecento, come tutti sanno, fu il secolo in cui vennero celebrati "i lumi della Ragione", ritenuti la via da seguire per curare tutti...

La malinconia della Fin du siècle

Gli ultimi anni del XIX secolo furono caratterizzati dalla corrente artisticoletteraria del Decadentismo. La poesia di Verlaine, Rimbaud,Mallarmée e i grandi romanzi di...

La determinazione del tempo e il piano di liberazione umano

"Ripensando ancora una volta nel XIX secolo il pensiero dell'eterno ritorno, Nietzsche si presenta come colui nel quale si adempie ora il mitico decreto...
Imperfections: what if we stopped hiding them?

Imperfections: what if we stopped hiding them?

Did you break a pot? We take some glue and fix it, being careful to hide the cracks as much as possible (unless we...