sabato, novembre 25, 2017

La quercia, chiave dell’universo

La quercia, detta anche rovere, è in assoluto la pianta principale della mitologia europea. Venerata in antichità dai Greci, dai Romani, dai Celti, dalle popolazioni...

La patata tra veleni e virtù

Appartiene alla potente e temuta famiglia botanica delle Solanacee; temuta, sì, perché sono Solanacee anche la dulcamara, il solatro, il...

Il timo, l’erba che dona coraggio in battaglia

Questa volta vi proponiamo una delle erbe più straordinarie che ci siano state donate. Si tratta del timo, piccolo arbusto aromatico che crea cespugli...

Autunno: Castagne, Vino e Törggelen

Dopo il caldo e il piacere delle vacanze estive, l'autunno regala colori più riposanti e frutti dalle grandi virtù. Il Törggelen è una tradizione dell'Alto...

Sua Maestà il Noce, l’albero della vita e della morte

Nobile e maestoso, tanto da superare anche i 25 metri di altezza e i 6 metri di circonferenza del tronco, il noce svetta lungo...

Settembre: tempo d’uva

Erboristeria:La Vite, Vitis vinifera L.: un toccasana simbolo di ricchezza e salute Arbusto rampicante i cui tralci ramosi recano opulenti pampini a tre o cinque lobi,...

Il lampone, rossa gemma di fine estate

I suoi frutti preziosi, di rubino, maturano tra agosto e settembre e, come arbusto che può raggiungere i 2 metri d’altezza, predilige un habitat...

L’edera, per essere belle sotto il sole d’estate

L’edera, in irlandese eidhneán, simboleggiava nel calendario celtico l’undicesimo mese lunare, ossia quello contrassegnato con la lettera G (dal suo antico nome gort, ossia...

La sinistra fama della vedovella

No, non si tratta del titolo di un thriller né dello scoop di un giornale scandalistico: anche oggi, infatti, vi parleremo di...

Il prezzemolo: altro che aroma da cucina!

Pianta aromatica della famiglia delle Ombrellifere, il prezzemolo vanta addirittura tre nomi botanici, a causa di una differente classificazione: Petroselinum crispum Hill.,...

Salvia salvatrice, conciliatrice della natura

“Salvia salvatrix, naturae conciliatrix!” Questo verso, che inneggia alla salvia, è stato mutuato dal precetto dell’antica Scuola Salernitana di Medicina che attribuiva...

Il tiglio, l’albero delle corde e del cuore

La specie botanica che vi proponiamo questa volta è il tiglio, nobile albero dalla chioma tondeggiante e ramosa, che appartiene alla famiglia delle Tiliaceae...

Il sambuco dai fiori di pizzo e dalle bacche brune

Non ci fu, nel mondo celtico, pianta più usata del sambuco. Quest’albero appartiene alla famiglia botanica delle Caprifogliacee e la denominazione latina è...

La pianta di erica, il colore celtico della brughiera

È inconfondibile. Assume la tinta quasi bronzea del rosso cupo, sotto i raggi splendenti del sole, e s’ammanta di tenui sfumature violette...

Le cipolle… un infuso speciale

La cipolla è il nome comune per Allium cepa,erba della famiglia delle Liliaceae, originarie dell'Asia, ma è stato coltivato ampiamente nelle regioni temperate e...

La calta palustre, l’erba gialla felicità di maggio

C’è un’erba insolita, che raramente compare sui libri di erboristeria: la calta palustre, ne avete mai udito parlare? C’è un’erba che in Irlanda, sin...

Le differenze fra le tisane, gli infusi e il tè

Spesso usiamo le parole tisane, infusi e tè come sinonimi, ma anche se simili, non sono propriamente la stessa cosa. Una tazza di tè...

Il rosmarino, sui cui rami asciugò il manto di Maria

Il rosmarino,(erboristeria) il cui nome latino è Rosmarinus officinalis L., appartiene alla famiglia botanica delle Labiate ed è una fra le piante aromatiche...

Più condivisi del mese

Reportage da Collodi: Sulle tracce di Pinocchio, il grande burattino di...

Abbiamo trascorso il ponte di Ognissanti nella bella Toscana ed in particolare visitando una delle pochissime città toscane non ancora visitate: la bellissima Pistoia. Siamo...

Amarcord