giovedì, gennaio 17, 2019
Home Tags Erboristeria

Tag: erboristeria

Ghirlande di nerospino a Capodanno

Il prugnolo, noto anche con il nome suggestivo di nerospino, è dalla notte dei tempi il rivale botanico del biancospino. Appartengono entrambi alla famiglia delle...

L’agrifoglio, impronta dei passi di Cristo

L’agrifoglio ha ormai assunto nel nostro immaginario i colori del Natale, con le sue fronde di lucido verde e con le bacche dall'intensa nota...

Il pero, che svela i delitti

Il pero appartiene alla famiglia delle Rosacee e ha un’antica derivazione asiatica. È catalogato con il nome latino di Pyrus communis L. e ha un’altezza...

La centaurea minore, contro i primi rigori d’autunno

Questa pianta straordinaria deve il suo nome al centauro Chirone, saggio maestro di Achille, che secondo il mito greco la utilizzò per curarsi la...

Il Baobab, il vecchio saggio dell’Africa che sta morendo

Il baobab è il simbolo verde più iconico della savana africana, è un albero dalle proporzioni enormi di fiori effimeri e frutti carnosi di...

Color Malva

Già, color malva. Come il cielo di settembre che si sfuma di rosa, quando le giornate più corte anticipano il crepuscolo. Come i portoncini georgiani di...

L’alchemilla che incantò il Conte Mago

Diffusa nei boschi e nei pascoli di tutta Europa sino a un’altitudine che supera i 2500 metri sul livello del mare, l’alchemilla è un’erba...

Il girasole: costanza nell’amore e nella preghiera

Questa è una pianta che vale un Perù. Lo slogan non è forzato, perché il girasole era specie sacra presso gli Incas, quindi originaria del...

La calendula, raggio d’oro d’estate

Succede a tutti gli erboristi: studiano le piante con impegno e passione ma, se interrogati, ciascuno di loro confesserà di averne una come prediletta. È...

Il ciliegio, dai frutti di rubino che allungano la vita

Quale immagine potrebbe meglio rappresentare il mese di giugno se non il fitto rosseggiare delle ciliegie tra i rami, simili a gemme trafitte di...

Rose d’Irlanda

Non sono solo quelle che si confezionano all’uncinetto e che, anche qui in Italia, le nostre nonne cucivano su centrini e cuscini. Le rose sono...

Il biancospino, che fiorì dal bastone di Giuseppe d’Arimatea

In diverse contrade d’Europa, il biancospino è inserito tra i fiori del Calendimaggio. Per i celti d’Irlanda, invece, è l’arbusto che dà il nome (sceach,...

Il geranio di Robin Hood

Comincia a fiorire a maggio, nei boschi umidi a clima temperato, e i suoi fiori rosa, poco più grandi di un centimetro, occhieggiano nell’ombra...

L’ontano, il custode del latte e della notte

Nell'antico calendario arboreo celtico, l’ontano prende il nome di fearnóg e rappresenta il quarto mese (che va dal 18 marzo al 14 aprile), contrassegnato...

Il giglio e la bellezza rubata

Il giglio è la pianta consacrata alla Vergine Maria. Per questo, nel linguaggio dei fiori, assume il significato di purezza, di innocenza e di candore...

La primula, fiore di fata

Annuncia la primavera: forse per questo motivo la primula viene anche chiamata con il nome della stagione, ossia primavera odorosa. Appartiene alla famiglia botanica delle...

La bardana, che guarì Enrico VIII

In Irlanda, la bardana è un’erba nota e utilizzata da secoli. Gli allevatori di pecore ne estraggono le radici e, quando gli animali sono affetti...

Il melo dai frutti prodigiosi

Il candido fiore a cinque petali attribuisce il melo, il cui nome latino è Malus domestica Borkh. oppure Malus communis Poiret, alla famiglia delle...

Più condivisi del mese

La Memoria dei Giusti

Amarcord

Padova, la città del Santo, ed i Colli Euganei

In occasione del ponte dell’Immacolata abbiamo deciso di trascorrere tre giorni di vacanza a Padova e nei Colli Euganei, luoghi già visitati più volte...