Nella mia famiglia adoriamo le tradizioni, per questo nelle feste Natalizie ho preparato utilizzando delle farine adatte ai celiaci le cartellate al miele senza glutine.

Questo dolce della Puglia si può fare in tanti modi, a mia figlia piacciono molto fritte condite col miele e una spolverata di zucchero semolato.

Si possono preparare anche bagnate nel vino cotto di mele cotogne, di uva, di fichi, oppure dando una leggera bagna di limoncello e riempiendo gli spazi vuoti con ricotta mischiata a scaglie di cioccolato fondente.

Le cartellate al miele senza glutine a forma di rose, non sono assolutamente difficile da preparare, però ci vuole tanta pazienza, perché sono friabili e si rompono facilmente.

Per la laurea di mia figlia ho preparato la torta senza glutine, per la sua preparazione ho unito tre cose importanti l’amore per mia figlia, per la cucina e per il cucito.

La ricetta delle cartellate al miele senza glutine è indicata nella dieta dei celiaci, l’importante è seguire le indicazioni mediche per porzioni e verificare la presenza di ingredienti nella preparazione.

Ho provato a cercare cartellate senza glutine ma non ho trovato niente, quindi ho deciso di inventarmi la ricetta ho mischiato 2 farine, quella schar e la farina di riso ed ho ricevuto i complimenti di mia figlia e non solo.

Cartellate al miele senza glutine

Per circa 20 Cartellate al miele senza glutine a forma di rosa.

Ingredienti Cartellate al miele senza glutine
Ingredienti Cartellate al miele senza glutine

Ingredienti per la ricetta delle Cartellate al miele senza glutine

  • 250 g di farina di riso
  • 250 g di farina schar
  • 200 ml di vino bianco tiepido
  • 100 ml di olio d’oliva tiepido
  • 1 uovo
  • mezza bustina di lievito per dolci senza glutine
  • Olio d’oliva per friggere (si può anche mischiare con olio di semi di girasole) io solo olio d’oliva.
  • 500 g di miele per condirle

 

Procedimento per le Cartellate al miele senza glutine a forma di rosa

Setaccio le due farine sulla spianatoia, faccio la fontana e aggiungo l’uovo e l’olio e comincio a impastare.

Poi aggiungo il lievito e il vino tiepido, un po’ per volta e continuo ad amalgamare fino a formare un panetto.

Lascio riposare l’impasto per 10 minuti, intanto preparo la macchina per tirare la sfoglia.

Prendo un pezzo di pasta e la lavoro per tre o quattro volte nella macchina, partendo sempre naturalmente dallo spazio più largo.

La mia macchina parte dal numero 1 fino al numero 6 dove la sfoglia diventa più sottile.

La passo la prima volta al numero 1, poi la ripiego, la ripasso e la ripiego.

Poi la passo al 2, e rifaccio come sopra per un paio di volte.

Taglio dopo ogni striscia alta circa 6 centimetri e faccio i fiocchetti come nella foto ed infine formo le rose o semplicemente dei fiocchetti.

Preparazione Cartellate al miele senza glutine
Preparazione Cartellate al miele senza glutine

Quando termino metto l’olio, quando è bollente (faccio la prova con un pezzettino) e friggo le cartellate senza glutine devono essere dorate poi con una schiumarola le metto capovolte nello scolapasta.

Ricetta Cartellate al miele senza glutine
Le Cartellate al miele senza glutine

Una volta che si sono raffreddate metto il miele a riscaldare a bagnomaria ed una per volta le passo nel miele servendomi di un cucchiaio poi man mano le adagio nella ciotola.

Quando sono raffreddate del tutto si possono conservare anche per un mese, in casa mia sono già finite, come il Pandoro senza glutine che tocca rifare!

Per le cene non mancheranno antipasti come  la torta salata mono porzione ai funghi
realizzata con la pasta sfoglia senza glutine Ciao alla prossima ricetta che vi anticipo sarà un nuovo dolce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.