sabato, Ottobre 23, 2021
La maggiorana, ovvero Martino e la felicità

La maggiorana, ovvero Martino e la felicità

C’è una pianta in Irlanda che porta un nome di persona: in gaelico è chiamata infatti Máirtín fiáin, che significa “Martino selvatico”....
Rose d’Irlanda

Rose d’Irlanda

Non sono solo quelle che si confezionano all’uncinetto e che, anche qui in Italia, le nostre nonne cucivano su centrini e cuscini. Le rose sono...
ontano, il custode del latte e della notte

L’ontano, il custode del latte e della notte

Nell'antico calendario arboreo celtico, l’ontano prende il nome di fearnóg e rappresenta il quarto mese (che va dal 18 marzo al 14 aprile), contrassegnato...
La verbena officinalis, la magia che calma il dolore.

La verbena officinalis, la magia che calma il dolore.

Erboristeria, la verbena officinalis: la storia e la diffusione, le proprietà analgesiche e l'infuso.  La verbena officinalis L., che appartiene alla famiglia delle Verbenacee, è...
l giglio e la bellezza rubata

Il giglio e la bellezza rubata

Il giglio è la pianta consacrata alla Vergine Maria. Per questo, nel linguaggio dei fiori, assume il significato di purezza, di innocenza e di candore...
Il geranio di Robin Hood

Il geranio di Robin Hood

Comincia a fiorire a maggio, nei boschi umidi a clima temperato, e i suoi fiori rosa, poco più grandi di un centimetro, occhieggiano nell’ombra...
L’olmo, ovvero la prima lettera dell’alfabeto

L’olmo, ovvero la prima lettera dell’alfabeto

L'olmo: le virtù terapeutiche, le proprietà, il decotto e la pomata. Pianta singolare, l’olmo.    Può nascondersi nella boscaglia di terreni umidi o alluvionali, contorcendosi...

L’angelica, sulla spada di San Michele Arcangelo

Erboristeria: l’angelica le qualità come pianta medicinale, la storia, il decotto digestivo e i canditi. Questa pianta ha in latino un lungo nome alliterante: Angelica...
Il tarassaco, promessa di primavera

Il tarassaco, promessa di primavera

Bearnán Bríde è il nome irlandese del tarassaco e significa “piccola pianta dentellata di Bríd”, dato che ha foglie pennatifide, dalla costolatura evidente, riunite...
L’iris, l’antica Fleur de Lys

L’iris, l’antica Fleur de Lys

L’iris divenne, il fiore di Clodoveo, chiamato fleur de Lys, l'origine del nome, la pianta, la droga medicinale e l'olio essenziale.
La cuscuta: una terribile bellezza

La cuscuta: una terribile bellezza

Sì, perché la cuscuta, che in irlandese si chiama clamhán è quanto di più elegante adorni la brughiera, ma il suo abbraccio è un abbraccio di morte
Il mirtillo e la Fraughan Sunday

Il mirtillo e la Fraughan Sunday

Si avvicina la primavera e il mirtillo, con le sue piccole corolle sferiche di verde porporino e rosato, che ripiegano verso il...
il cardamine: Fior di cucù

Fior di cucù: il cardamine

Fiorisce alla fine di aprile e per tutto maggio, quando torna a risuonare tra le piante il canto del cucù. Per questo...
Il semprevivo: fiore di tuono

Il semprevivo: fiore di tuono

Il semprevivo in anglosassone thunderflower e in olandese donderbloem, ovvero fiore di tuono, sono alcunii dei tanti nomi che assume questa pianta strana.
Iperico, l'erba di San Giovanni

Iperico, l’erba di San Giovanni

Nell’uso popolare, è chiamato erba di San Giovanni perché sul finire di giugno, proprio quando cade la festa della nascita di Giovanni Battista (nel...
La pianta di erica, il colore celtico della brughiera

La pianta di erica, il colore celtico della brughiera

È inconfondibile. Assume la tinta quasi bronzea del rosso cupo, sotto i raggi splendenti del sole, e s’ammanta di tenui sfumature violette che rischiarano...
Il sambuco dai fiori di pizzo e dalle bacche brune

Il sambuco dai fiori di pizzo e dalle bacche brune

Non ci fu, nel mondo celtico, pianta più usata del sambuco. Quest’albero appartiene alla famiglia botanica delle Caprifogliacee e la denominazione latina è Sambucus nigra...
Erbe Irlandesi Il trifoglio, non a caso

Il trifoglio, non a caso

Erbe irlandesi: alcune considerazioni sulle virtù magiche e terapeutiche delle piante nella cultura irlandese nella tradizione e in fitoterapia