martedì, novembre 21, 2017

Il sambuco dai fiori di pizzo e dalle bacche brune

Non ci fu, nel mondo celtico, pianta più usata del sambuco. Quest’albero appartiene alla famiglia botanica delle Caprifogliacee e la denominazione latina è...

La zucca, emblema di Hallowe’en

Pensando al giorno di Halloween, quale immagine richiamiamo alla mente se non quella della zucca? A dire il vero, è estranea alla tradizione...

Autunno: Castagne, Vino e Törggelen

Dopo il caldo e il piacere delle vacanze estive, l'autunno regala colori più riposanti e frutti dalle grandi virtù. Il Törggelen è una tradizione dell'Alto...

Il tiglio, l’albero delle corde e del cuore

La specie botanica che vi proponiamo questa volta è il tiglio, nobile albero dalla chioma tondeggiante e ramosa, che appartiene alla famiglia delle Tiliaceae...

Salvia salvatrice, conciliatrice della natura

“Salvia salvatrix, naturae conciliatrix!” Questo verso, che inneggia alla salvia, è stato mutuato dal precetto dell’antica Scuola Salernitana di Medicina che attribuiva...

Il rosmarino, sui cui rami asciugò il manto di Maria

Il rosmarino,(erboristeria) il cui nome latino è Rosmarinus officinalis L., appartiene alla famiglia botanica delle Labiate ed è una fra le piante aromatiche...

La cicoria del Café aux Indiens

La cicoria (in erboristeria): Café aux Indiens come succedaneo del caffè, le ricette di un decotto e un vino digestivo, e la maschera di bellezza....

La patata tra veleni e virtù

Appartiene alla potente e temuta famiglia botanica delle Solanacee; temuta, sì, perché sono Solanacee anche la dulcamara, il solatro, il...

La menta acquatica: ricordo e reverenza

 Erboristeria, la menta acquatica: la storia, il significato nel linguaggio dei fiori, l'aromatizzante, le proprietà terapeutiche fitoterapiche. Appartiene alla famiglia botanica delle Labiate e...

L’olivo, annuncio di Pasqua e di pace

Erboristeria: l'olivo (Olea europaea L.), il ramosciello d'ulivo e la Pasqua, e le proprietà in fitoterapia. Nel giorno di Pasqua ci è gradito parlarvi...

La calta palustre, l’erba gialla felicità di maggio

C’è un’erba insolita, che raramente compare sui libri di erboristeria: la calta palustre, ne avete mai udito parlare? C’è un’erba che in Irlanda, sin...

Il lino: segreti di salute e di creatività

Il lino in erboristeria, la farina di lino per le infiammazioni e come fare la preziosa carta di lino. Occhi d’azzurro che nel verde...

Il lampone, rossa gemma di fine estate

I suoi frutti preziosi, di rubino, maturano tra agosto e settembre e, come arbusto che può raggiungere i 2 metri d’altezza, predilige un habitat...

Il porro e la ricetta della nonna.

 Il porro: la storia, le virtù terapeutiche, l'ingrediente delle zuppe e la ricetta per le punture degli insetti.  Nel presentarvi le diverse specie botaniche...

Il trifoglio, che deve la fama a san Patrizio

Erboristeria, il trifoglio paganesimo e cristianesimo.  Sono trascorsi soltanto pochi giorni dalla festa irlandese di san Patrizio, che ricorre il 17 marzo e che...

L’olmo, ovvero la prima lettera dell’alfabeto

L'olmo (erboristeria): le virtù terapeutiche, le proprietà, il decotto e la pomata. Pianta singolare, l’olmo.    Può nascondersi nella boscaglia di terreni umidi...

Rowen Tree, ovvero il canto del sorbo

Il sorbo in erboristeria appartiene alla famiglia botanica delle Rosacee e il suo nome latino è Sorbus domestica L. Anche se è tipico del bacino...

L’edera, per essere belle sotto il sole d’estate

L’edera, in irlandese eidhneán, simboleggiava nel calendario celtico l’undicesimo mese lunare, ossia quello contrassegnato con la lettera G (dal suo antico nome gort, ossia...

Più condivisi del mese

Borgofranco d’Ivrea, i Balmetti e il paese con la montagna che...

Borgofranco d’Ivrea è un Comune piemontese di circa 3700 abitanti, un piccolo borgo agricolo sorto verso la fine del 1200 per volontà del vescovo...

Amarcord