Crostata integrale senza zucchero con mele, limone e cannella

Oggi voglio proporvi uno dei dolci classici e semplici della nostra cucina, la crostata di crema e mele.

Vi consiglio di usare mele annurche, che danno in assoluto un tocco in più a questo dolce che ho rivisitato e che vi propongo in versione più leggero.
La mela annurca è considerata la “regina delle mele” del Sud, per le sue proprietà con denominazione IGT.

Viene raccolta in autunno ma si mantiene bene fino a primavera.

Questa buonissima torta è consigliata anche per i diabetici, come sempre però per le porzioni o per gli altri ingredienti contenuti, è bene rispettare sempre le indicazioni mediche.

Ingredienti per la crostata integrale senza zucchero con mele, limone e cannella.

Crostata integrale con mele, limone e cannella preparazioneQuantità per uno stampo a cerniera da 28 centimetri

Per la frolla:

  • 400 gr di semola integrale
  • 90 ml di latte
  • scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di vanillina,
  • 1 gr di sale
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • 60 ml di olio di oliva delicato
  • 30 gr di Dolcificante ipocalorico in polvere
  • 130 ml di acqua fredda da frigo.

Crostata integrale senza zucchero con mele, limone e cannellaPer la crema:

  • 600 ml di latte
  • 40 gr di semola integrale
  • 15 gr di Dolcificante ipocalorico in polvere
  • 2 tuorli
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • scorza grattugiata di un limone.

Per la decorazione: 4/5 mele annurche medio/grandi tagliate a fette.

Procedimento per la Crostata integrale senza zucchero con mele, limone e cannella.

Preparate prima la crema perché dovrà essere fredda e compatta prima di versarla sulla frolla.
In un pentolino amalgamate ai tuorli il dolcificante, la cannella, la scorza di limone, la farina integrale e il latte a filo.

Mettete sul fuoco e girate con una frusta finché non si addensa.
Coprite con una pellicola e lasciate raffreddare completamente.

Crostata integrale senza zucchero con melePreparate poi la frolla a mano o in un robot da cucina e impastate tutti gli ingredienti.
Questa frolla non ha bisogno del riposo in frigo. Una volta stesa sul piano più o meno alta mezzo centimetro potete adagiarla nella teglia.

Versate la crema fredda, livellate con un cucchiaio e a vostra fantasia disponete tutte le fettine di mela, io ho aggiunto al centro anche una mela intera tagliata a metà.

Cuocete a 190° (forno statico preriscaldato) per circa 40 o 45 minuti.

Prima di tagliarla deve essere ben fredda in modo che la crema si rassodi bene.
Io l’ho spolverata con il latte in polvere

Se non avete voglia di accendere il forno ecco fatto: Salame al Cioccolato light senza zucchero e senza uova.