Per chi ama gustare il pesce, anche in modo semplice non tanto elaborato, gli Spaghetti agli scampi senza glutine sono la ricetta ideale.

Una ricetta facile e leggera con un sugo semplice al pomodoro che accompagna paste secche o fresche, lunghe o corte, insomma è da provare.

Gli Spaghetti senza glutine sono indicati nella dieta dei celiaci, sempre rispettando le indicazioni mediche e dopo un’attenta verifica degli ingredienti presenti nella ricetta.

Se desiderate altri primi troverete sul magazine gli Spaghetti al cartoccio ai frutti di mare senza glutine, la Pasta al forno alla siciliana senza glutine con melanzane e romano, Spaghetti alla Norma senza glutine con melanzane arrostite ed altri.

E per tutti i golosi Torta primavera senza glutine e senza lievito e Biscotti con la Nutella a forma di cuore senza glutine.

Spaghetti agli scampi senza glutine

Ingredienti Spaghetti agli scampi senza glutine
Ingredienti: scampi

Quantità per 4 persone

Ingredienti per gli Spaghetti agli scampi

  • 800 g di pomodoro pelato a pezzetti
  • 600 g di scampi
  • 350 g di spaghetti senza glutine
  • 1/2 Cipolla
  • Olio EVO
  • uno spicchio d’aglio
  • Sale e pepe q.b
  • Un ciuffo piccolo di prezzemolo

Procedimento per Spaghetti agli scampi senza glutine

Lavare bene gli scampi e privarli dell’intestino. In una pentola mettere l’olio circa 5 cucchiai da tavola, la mezza cipolla affettata sottilmente, l’aglio sminuzzato, gli scampi, il pomodoro e il prezzemolo lavato e tagliuzzato.

Cottura

Preparazione Spaghetti agli scampi senza glutine
Preparazione: Cottura degli spaghetti senza glutine con i crostacei

Lasciar soffriggere qualche minuto rigirare gli scampi e regolare di sale e pepe, continuare la cottura per circa 30 minuti.

Cuocere la pasta in abbondante acqua, scolare gli spaghetti senza glutine e condire con il sugo agli scampi.

Leggi anche: Frittata di verdure senza glutine

Fonte per approfondimento celiachia: Treccani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.