Crostata con crema al limone

“Così, quando la tua mano strizza l’emisfero del tagliato limone sul tuo piatto, un universo d’oro tu spargi, un giallo calice di miracoli” (Pablo Neruda).

Questa citazione rappresenta in pieno le virtù di questo delizioso frutto dell’estate. Adoro questo agrume e la sua versatilità in cucina, sia per creare piatti salati, che dolci.

Ecco allora la Crostata con crema al limone, un dolce rinfrescante e delizioso, dove il limone è l’ingrediente principale e crea un piacevole contrasto tra acidità e dolcezza.

La frolla di sempre, fragrante e aromatizzata, racchiude una deliziosa crema profumata al limone, dal sapore piacevolmente agrumato, capace di stuzzicare il palato e rinfrescare la bocca e lo spirito! Ecco la ricetta:

 

La ricetta della Crostata con crema al limone 

Per una tortiera del diametro di circa 30 centimetri

Ingredienti per la Crostata con crema al  limone

Ingredienti per la pasta frolla

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 150 gr di burro sciolto
  • la buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 fialetta di aroma limone
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Ingredienti per la crema al limone

  • 75 gr di burro o margarina
  • 250 gr di zucchero
  • 500 ml di acqua temperatura ambiente
  • 75 gr di amido di mais
  • la buccia grattugiata e il succo di 2 limoni.

Procedimento per la Crostata con crema al limone

Preparate la frolla che dovrà riposare in frigo secondo le indicazioni della ricetta crostata di ricotta e cioccolato con frutta candita

Passate ora alla crema con limoni

Sciogliere sul fuoco in un pentolino il burro. Appena sciolto, togliere dal fuoco e aggiungere lo zucchero. Mescolare e versare gradualmente l’acqua.

Aggiungere l’amido di mais setacciato e, infine, sempre a freddo, la buccia grattugiata e il succo spremuto dei 2 limoni.

A questo punto, porre la pentolina con il composto sul fuoco, a fiamma bassa e mescolare, fino a quando la crema comincerà ad addensarsi (ci vorranno circa 5 – 8 minuti).

Togliere dal fuoco e lasciate raffreddare la crema.

Composizione della Crostata con crema al limone  

In una teglia da forno rotonda, del diametro di circa 30 centimetri, imburrata, stendere metà della frolla.

Io la stendo con le mani ma si può stendere anche con l’aiuto di un mattarello, su carta da forno.

Versare la crema al limone raffreddata e con il resto della frolla decorare la crostata a piacere.

Preparazione Crostata con crema al limone 1
Crostata con crema al limone: versare la crema e mettere le decorazioni

Io ho fatto diverse decorazioni. Ogni volta che la faccio mi piace variare anche perché la pasta frolla si presta a varie decorazioni.

Preparazione Crostata con crema al limone 2
Crostata con crema al limone: decorazioni

Troverete, infatti, le varie decorazioni che ho fatto alle mie crostate. L’ultima che ho realizzato ho creato le rose di pasta frolla.

Crostata con crema al limone: i biscotti
Biscotti

Infornate a 180° per 30 minuti circa, forno statico, preriscaldato.

Prima di consumare la Crostata con crema al limone aspettate che si freddi. 

Con la restante frolla, se ne dovesse avanzare, come accade spesso a me, create dei biscottini.

Io ho aggiunto alla frolla delle noci tritate.

Ho fatto un rotolo, l’ho avvolto in pellicola, messo in frigo a rassodare e poi tagliato a rondelle e infornati a 160°, per 20 minuti.

E per una torta gelato ecco a voi la mia ricetta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here