Crostata con mele cotte e noci

Le mie passioni, dopo le mie figlie, il ciclismo e la cucina e proprio per festeggiare la mia prima Randonnée del Barocco ho preparato la crostata con mele cotte e noci.

Una crostata preparata secondo la ricetta della nonna che ricordo sempre con tanto affetto.

A proposito di crostate ne trovate anche altre, qui pubblicate sul magazine scorrendo il mio profilo: Crostata con ricotta e crema alla nocciola tipo deliziosa, Crostata con confettura di fragole crema pasticcera e frutta e Crostata con crema pasticcera decorata alla frutta.

Crostata con mele cotte e noci

per uno stampo da 24 centimetri circa

Ingredienti della Crostata con mele cotte e noci

Gli ingredienti per la frolla

  • 400 g di farina 00
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • la scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 bustina di vanillina

Per la farcitura alle mele:

  • 400 di mele
  • 75 di zucchero
  • 50 gr di uva passa
  • Un cucchiaio di cannella
  • i gherigli tritati non finemente di 6 noci

Procedimento e preparazione per la Crostata con mele cotte e noci.
Iniziate dalla farcitura.

Lavate, asciugate e pelate le mele.
Tagliatele a pezzetti e mettetele in un tegame sul fuoco con lo zucchero, la cannella e l’uva passa messa prima in ammollo, risciacquata più volte e strizzata.

Cuocete a fuoco basso fino a quando le mele si saranno cotte bene
A fine cottura aggiungete i gherigli di noce.

Lasciate freddare e passate alla frolla.
Sulla spianatoia versate la farina, con una forchetta o con la punta delle dita sfarinate il burro, aggiungete quindi lo zucchero, il sale, la vanillina, la scorza di limone e il lievito.

Lavorate fino a formare una palla, poi riponete in frigo avvolta in pellicola per almeno mezz’ora.
Trascorso il tempo di riposo, stendete metà della frolla e foderate con essa il fondo e di qualche centimetro lo stampo apribile.

Io sono solito passargli prima lo staccante spray, voi potete anche solo imburrarlo.
Versare dunque il composto di mele e noci.
Stendete il resto della frolla e con un tappo di plastica create il disegno. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

Con la frolla avanzata ho creato le lettere disposte sulla leccarda foderata con carta e cotte in forno a 160 gradi per 7 minuti circa. Devono solo dorare leggermente.

Una volta fredda sformate la crostata con mele cotte e noci, spolverate con abbondante zucchero a velo e disponete le lettere.
Dedico la crostata a tutti gli amanti del ciclismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.