Come si prepara il caffè d'orzo in casa
Come si prepara il caffè d'orzo in casa

Come si prepara il caffè d’orzo?

Il caffè d’orzo è sicuramente fra le bevande maggiormente assunte da chi cerca un’alternativa al caffè tradizionale, ma anche da chi, apprezzandone il sapore, ne conosce le sue innumerevoli qualità.

Prepararlo è abbastanza semplice in tutti diversi i modi che il mercato ci mette a disposizione.

Per gli amanti di questa bevanda esistono molti formati e soluzioni diverse: solubile, in cialde e, naturalmente, con la moka.
Ecco quindi i vari procedimenti a seconda del tipo di caffè d’orzo che abbiamo scelto di goderci in casa nostra.

La preparazione dell’orzo solubile

Preparazione dell'orzo solubile
Preparazione dell’orzo solubile

Leggi anche: Caffè d’orzo proprietà, controindicazioni e valori nutrizionali.

Il modo più semplice e veloce è il caffè d’orzo solubile che si trova in comodi blister monouso, indicati per una tazza il cui contenuto va disciolto in acqua a seconda dei gusti sia calda che fredda.
L’orzo solubile si trova anche in barattoli da 250 grammi ed è molto usato nella preparazione dei dolci.

Per gustare la nostra bevanda basta aggiungere in una tazza 3 cucchiaini di orzo solubile, uno o due di zucchero anche di canna e versare dell’acqua calda. A seconda dei gusti, possiamo completare la nostra “miscela” anche con un pizzico di cannella. A questo punto dobbiamo solo mescolare ed è subito pronto come si vede dal video.
Per chi ama la praticità ed ha la macchina da caffè, il caffè d’orzo si trova anche in cialde.

C’è anche chi ama preparare il caffè d’orzo in grani macinati cercando il massimo del gusto con delle apposite macchine da caffè chiamate “orziere”.

Preparare il caffè d’orzo con la moka

Come si prepara il caffè d'orzo in casa con la moka
Come si prepara il caffè d’orzo in casa con la moka

A dire il vero, così come ha sempre fatto mia mamma, io invece quando preparo il caffè d’orzo in casa uso la classica moka.

Foto Come si prepara il caffè d'orzo in casa 5
Come si prepara il caffè d’orzo in casa 5

Per ottenere un buon caffè d’orzo in casa bisogna comunque avere alcuni accorgimenti.
Naturalmente è scontato che la caffettiera deve essere pulita, se non la si utilizza da tempo meglio lavarla e verificare che non ci sia muffa.

Tutto il necessario per preparare il caffè d'orzo con la moka
Tutto il necessario per preparare il caffè d’orzo con la moka

Dopo averla lavata consiglio di mettere solo dell’acqua nella caldaia e lasciarla venire su, volendo il passo successivo mettere nell’imbuto poco caffè e buttarlo via.

Solitamente per preparare il caffè d’orzo si procede in questo modo:

  • iniziamo dalla caldaia si può riempire di acqua anche fino al livello della valvola o poco più (al contrario del caffè).
  • Nell’imbuto si versa il caffè senza pigiarlo riempiendolo un po’ più di metà perché rischierebbe di intasare e, potrebbe quindi bruciarsi o non fuoriuscire.
  • Si avvita la moka e si mette sul fuoco a fiamma bassa.

Mi raccomando per esperienza posso assicurarvi che il caffè d’orzo a fiamma alta fuoriesce e sporca tutto!

Come potete vedere dal filmato, prima di accendere è stato messo una sorta di cappuccio bucato che serve per creare una schiuma buona e bella da vedersi.

Manca l’ultima passaggio, il caffè d’orzo si può zuccherare con zucchero bianco, di canna o con dolcificanti quali stevia ed altro e bere in bicchieri o comode tazze.

Foto articolo CaffèBook.

Foto Come si prepara il caffè d'orzo in casa 2
Come si prepara il caffè d’orzo in casa 2

Sito per approfondimenti e studi: National Center for Biotechnology Information.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.