Per San Valentino i Baci di Dama alle mandorle senza uova, come da ricetta piemontese, era d’obbligo presentarla.

Sono torinese e conosco la storia che all’inizio i baci di dama fossero fatti con le nocciole.
Devo dire infatti che in un’altra preparazione ho usato le nocciole e la Nutella per farcirli
Nella ricetta di oggi invece ho usato la farina di mandorle e il cioccolato fondente.

Molte sono comunque le varianti possibili ad esempio aggiungere alla frolla del cioccolato ridotto in scaglie, del caffè concentrato, o anche del cacao amaro 20 grammi per ottenere dei baci di dama al cacao.

Moltissime poi le farciture cioccolato secondo i gusti più o meno amaro ed anche ganache.

 Baci di dama alle mandorle senza uova

per circa 25 baci di dama 50 biscottini:(io ho preparato una dose e ½ perché dovevo regalarli)

Ingredienti Baci di dama alle mandorle senza uova
Ingredienti Baci di dama alle mandorle senza uova

Ingredienti i Baci di dama alle mandorle senza uova

  • 100 g zucchero
  • 100 g burro a temperatura ambiente
  • 100 g farina di mandorle
  • 100 g di farina 00
  • 100 g cioccolato fondente

Preparazione per la ricetta Baci di dama alle mandorle senza uova

La ricetta è semplice, facile anche per chi si mette ai fornelli raramente, quindi non ci sono scuse per non preparare i baci da mangiare insieme alla persona che amiamo.

Con un frusta, montate il burro con lo zucchero, poi aggiungete a pioggia le due farine precedentemente mescolate e setacciate.

Formate un panetto liscio ed omogeneo e lasciatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Trascorso il tempo, dividete il panetto in 3 o 4 pezzi, formate dei salamini di 1,5 centimetri di diametro e tagliateli a tocchetti.

Con l’aiuto delle mani dovrete formare delle palline leggermente schiacciate da una parte.

Su una teglia con carta da forno disponete i biscottini possibilmente in numero pari e cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per 15/20 minuti.

Devono essere leggermente dorati.
Fate raffreddare bene i baci di dama con lo sportello aperto poi sfornateli su di una gratella.

Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato e lasciatelo rapprendere due minuti in modo che sia più denso.

Con un cucchiaino spalmate il cioccolato sulla parte piatta del bacio di dama, e chiudete con un secondo biscotto.

Rimettete in frigo i Baci di dama alle mandorle senza uova per far rapprendere meglio il cioccolato.

Sul magazine trovate la ricetta dei Donuts con lievito istantaneo, i Bomboloni sempre con lievito istantaneo ed anche la ricetta del liquore fatto in casa alla salvia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.