Crostata alla crema con mandorle e cioccolato

La crostata alla crema con mandorle e cioccolato è una ricetta di tre generazioni.

Mio nonno Vasco la preparava quando era garzone presso un’antica pasticceria del centro storico di Arezzo.

Mio padre, Leoniero ha iniziato nel 1965 a fare il pasticcere e fornaio ed io a soli 16 anni ho iniziato a lavorare con lui.
È stato così che la ricetta della Crostata alla crema con mandorle e cioccolato è giunta alla terza generazione.

La ricetta della Crostata alla crema con mandorle e cioccolato

Quantità per uno stampo da 28/30 cm

Crostata alla crema con mandorle e cioccolato 1Ingredienti per la pasta frolla della Crostata alla crema con mandorle e cioccolato

  • 250 gr di margarina a temperatura ambiente
  • 250 gr di zucchero
  • 500 di farina 00
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 100 ml bicchiere di latte parzialmente scremato
  • Una puntina di zafferano
  • La scorza lavata e grattugiata di un’arancia o di un limone

Crostata alla crema con mandorle e cioccolato 3Ingredienti per la crema pasticcera della Crostata alla crema con mandorle e cioccolato

  •  4 tuorli
  • 50 gr di farina
  • 120 gr dizucchero
  • 500 ml di latte
  • la scorza di un limone lavato

Decorazione cioccolato ridotto in scaglie e lamelle di mandorle

  • 1 uova sbattuto

Procedimento per la pasta frolla della Crostata alla crema con mandorle e cioccolato

Su di un piano da lavoro mettete la farina a fontana e nel mezzo aggiungete lo zucchero, la scorza grattugiata e la puntina di zafferano.

Seguite poi con le due uova e cercate di incorporarle all’impasto con le mani o aiutandovi con una forchetta.

Aggiungete all’impasto la margarina sciolta, incorporandola bene.
In metà del latte a temperatura ambiente sciogliete il lievito e lavorate la pasta frolla.

Aggiungete un poco per volta il latte avanzato e lavorate la pasta affinchè non risulta liscia ed omogenea.

Mettete la frolla in una ciotola capiente in frigo a riposare per un giorno ricoperta da pellicola trasparente.

Preparazione della crema pasticcera per la Crostata con mandorle e cioccolato

Mettete a scaldare il latte con la buccia del limone biologico.
In una casseruola montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete poco latte scaldato  e poi la farina.

Aggiungete a filo il restante latte nella crema di uova.

Mescolate ancora e cuocete a fuoco lento fino quando la crema non sarà diventata densa.

Trasferite la crema in una ciotola, levate la buccia del limone e lasciatela raffreddare girando spesso  in modo che non si formi in superficie la pellicola.

Stendete la pasta frolla su carta forno e foderate la teglia.
Cuocete la base della crostata a 180° forno ventilato per tre minuti.

Estraete dal forno versate la crema pasticcera sulla base e decorate con le strisce di pasta frolla.
Spennellate con l’uovo sbattuto e distribuite il cioccolato ridotto in scaglie e le mandorle tritate.

Rimettete in forno la crostata alla crema con mandorle e cioccolato per altri  20/25 minuti sempre a 180° forno ventilato.

Lasciate freddare, la crostata si mantiene friabile per 3/4 giorni. Con la pasta frolla avanzata ho preparato dei biscotti alcuni con marmellata altri con cioccolato.

I biscotti dovranno cuocere sempre a 180° forno ventilato per circa tre minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here