Panettone al miele

Periodo di feste natalizie e ci si arrovella la mente per ideare qualcosa che stupisca i nostri ospiti. Il solito panettone ormai è scontato, e se facessimo il panettone in casa?
Si possono anche sostituire canditi e uvetta con le gocce di cioccolato se ci piacciono di più.
Io ho un vero problema con il panettone e con tutti quei dolci confezionati, che anche se di buona marca o bio, sanno di scatola.

Ho imparato a farlo a casa e lo sto cucinando ormai da quattro anni, modificando di volta in volta la ricetta per ottenere una perfetta lievitazione, un’ottima digeribilità e per non parlare del gusto, incredibilmente buono.

A me piace molto il panettone fatto con il lievito madre, ma per chi avesse poco tempo a disposizione ho messo la preparazione anche con il lievito di birra.

Le indicazioni sono qui sotto ma ricordatevi che per la preparazione con il lievito madre dovete cominciare per tempo, almeno una settimana prima.

Il lievito madre si prepara con 200 gr di farina 00, un cucchiaino di miele e 50 ml di acqua. Ogni giorno aggiungerete 50 g di farina e 25 ml di acqua e lo lascerete a lievitare al caldo, ben avvolto in un panno.

Panettone con uvetta e canditiÊ importante:

L’impasto per il panettone si prepara in due fasi che prevedono momenti di lavorazione e di lievitazione diversa, quindi è necessario leggere bene la ricetta prima di cominciare.

Per il lievito e l’impasto scegliete sempre luoghi caldi e asciutti.

Appena sfornato lo dovete fare raffreddare capovolto per evitare che i canditi e l’uvetta si depositino sul fondo. Io ho infilato dei ferri da calza a 10 cm dal fondo e l’ho capovolto.

Ingredienti e preparazione del Panettone al miele con uvetta e canditi con il lievito madre

Primo impasto e prima lievitazione:

  • 150 gr di lievito madre rinfrescato due ore prima. (lavorato con 30 g di farina.)
  • 115 gr di farina 00
  • 115 gr di farina di manitoba
  • 80 gr di acqua tiepida
  • 80 gr di zucchero;
  • 130 gr di margarina a temperatura ambiente
  • 4 tuorli d’uovo
  • 2 cucchiaini di miele millefiori
  • 2 cucchiaini di scorza grattugiata di limone e arancia

Versate nella ciotola lo zucchero sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete la farina e iniziate a impastare.
Unite due tuorli non appena amalgamati e aggiungete la pasta madre.

Mescolate lentamente e, infine, unite il resto dei tuorli e la margarina, procedendo quindi a impastare per 8/10minuti.

Coprite l’impasto e fate lievitare in ambiente caldo per circa 10 ore: il volume deve triplicare.
Mescolate in una tazzina il miele con le scorze grattugiate degli agrumi, coprite e lasciate riposare fino al giorno successivo.

Panettone al miele con uvetta e canditi Secondo impasto e seconda lievitazione

  • 30 gr di farina 00
  • 30 gr di farina di manitoba
  • 30 di zucchero;
  • 2 tuorli d’uovo
  • 30 gr di margarina a temperatura ambiente
  • 80 gr di uvetta
  • 120 di canditi
  • il miele con le scorze grattugiate degli agrumi
  • Un cucchiaino raso di sale

Aggiungete all’impasto lievitato la farina e i tuorli e riprendete la lavorazione fino a quando gli ingredienti saranno ben incorporati.

Aggiungete lo zucchero, il miele aromatizzato e la presa di sale continuando a lavorare il composto. Unite la margarina, l’uvetta e i canditi.

Impastare ancora per 10 minuti e poi versare l’impasto sul piano lavoro; con le mani dategli la forma e adagiatelo nella classica forma di carta.

Fate lievitare il panettone al riparo delle correnti d’aria per altre 8/9 ore, fino a che il volume non sarà almeno raddoppiato.

Infornate il panettone dopo aver praticato un taglio a croce sulla superficie per inserirci una noce di margarina. Cuocete per circa 50/60 minuti in forno preriscaldato a 200°C.

 

Ingredienti e preparazione del Panettone al miele con uvetta e canditi con il lievito di birra

Con il lievito di birra potete risparmiare tempo e saltare la prima lievitazione procedendo per il resto con le stesse modalità della ricetta con lievito madre.

Ingredienti

  • 10 gr di lievito di birra
  • 115 gr di farina 00
  • 115 gr di farina di manitoba
  • 80 gr di acqua tiepida
  • 80 gr di zucchero;
  • 130 gr di margarina a temperatura ambiente
  • 4 tuorli d’uovo
  • 2 cucchiaini di miele millefiori
  • 2 cucchiaini di scorza grattugiata di limone e arancia
  • 30 gr di farina 00
  • 30 gr di farina di manitoba
  • 30 di zucchero;
  • 2 tuorli d’uovo
  • 30 gr di margarina a temperatura ambiente
  • 80 gr di uvetta
  • 120 di canditi
  • il miele con le scorze grattugiate degli agrumi
  • Un cucchiaino raso di sale

Preparazione

Versate nella ciotola lo zucchero sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete la farina e iniziate a impastare. Unite due tuorli e, appena amalgamati, il lievito di birra.

Mescolate lentamente, infine unite il resto dei tuorli e la margarina. Procedete quindi a impastare per 8/10minuti.

Mescolate in una tazzina il miele con le scorze grattugiate degli agrumi, coprite e lasciate riposare 10 minuti

Aggiungete all’impasto lievitato la farina e i tuorli e riprendete la lavorazione fino a quando gli ingredienti saranno ben incorporati.

Aggiungete lo zucchero, il miele aromatizzato e la presa di sale continuando a lavorare il composto e unendo via via anche la margarina, l’uvetta e i canditi.

Impastare altri 10 minuti e poi versare l’impasto sul piano lavoro; con le mani dategli la forma e adagiatelo nella classica forma di carta.

Fate lievitare il vostro panettone al miele con uvetta e canditi per altre 8/9 ore, fino a che il volume non sarà almeno raddoppiato.

Preriscaldate il forno a 200°C e infornate il panettone dopo aver praticato un taglio a croce sulla superficie inserendoci una noce di margarina.
Cuocete per circa 50/60 minuti.

Ora un suggerimento: Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here