Nata a Cagliari ma cittadina del mondo, ho viaggiato spesso e conosciuto culture diverse. Diventata mamma per la terza volta finalmente mi fermo e cerco di scrivere dopo che ho fatto la chef, la guida a cavallo e la mamma a tempo pieno. Quando non scrivo cucino e quando non creo faccio fotografie. Libro: “Progetto Tiamat”

Salsa di asparagi e gamberetti, un condimento per tante idee

Se avete bisogno di un’idea per un aperitivo sfizioso, vi suggerisco una salsa particolarmente deliziosa per riempire dei vol au vent da gustare prima dei pasti come aperitivo oppure come condimento per alcune paste corte come i fusilli bucati.

Salsa asparagi e gamberetti: gli asparagi selvaticiL’aspetto più interessante di questo paté di asparagi e gamberetti è che, essendo così saporita è perfetto anche per esser servito come accompagnamento a golosi crostini,

ovvero fettine di pane ai cereali tostate al forno per circa 5 minuti a 200°C.

Una volta intiepiditi i nostri crostini, possono essere piacevolmente spalmati con il paté di asparagi e decorati con delle code di gambero.

Un accorgimento per i palati più esigenti: gli asparagi selvatici sono amarognoli e per chi non gradisce questo sapore potrete sbollentare gli asparagi qualche minuto in acqua e sale.

Ed ora La ricetta della Salsa di asparagi e gamberetti

Quantità per 12 crostini

Ingredienti della Salsa di asparagi e gamberetti 

  • 400 gr di asparagi selvatici, potrete usare anche quelli coltivati, ma il gusto cambierebbe.
  • 20 code di gambero sgusciate L1
  • 3 cucchiai di Olio Extravergine Oliva
  • Un trito di aglio e prezzemolo
  • Sale, Peperoncino e se lo gradite una macinata di pepe fresco a fine cottura.

Preparazione della Salsa di asparagi e gamberetti

Spuntate gli asparagi all’altezza della parte legnosa e tagliateli a pezzetti.
Fate imbiondire il trito di aglio e prezzemolo insieme al peperoncino e versateci sopra gli asparagi.

Mentre gli asparagi cuociono fate bollire un pentolino d’acqua, salate e versateci i gamberi che saranno pronti appena il loro colore diventa rosa forte.

Scolate, lasciate raffreddare e sgusciateli tagliateli a metà. Gli asparagi saranno pronti dopo circa 10 minuti di cottura, passateli grossolanamente con il frullatore a immersione, salate e versateci sopra i gamberi sgusciati.
Fate rosolare, aggiustate di sale e pepe e servite come più vi piace.

Se volete condire un piatto di fusilli o mezze penne aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta e saltate in padella.