Nata a Cagliari ma cittadina del mondo, ho viaggiato spesso e conosciuto culture diverse. Diventata mamma per la terza volta finalmente mi fermo e cerco di scrivere dopo che ho fatto la chef, la guida a cavallo e la mamma a tempo pieno. Quando non scrivo cucino e quando non creo faccio fotografie. Libro: “Progetto Tiamat”

Il caffè mi è sempre piaciuto molto, anche se ho dei limiti nel gustarlo in modi oltre il convenzionale.

Chef da 25 anni ho sempre prediletto le ricette ortodosse anche se fantasiose e il caffè lo gustavo solo in tazzina e amaro.

Ho dunque colto la sfida che CaffèBook (caffebook .it) mi ha proposto.

Un primo piatto con il caffè.

Un bell’impiccio per una tradizionalista come me. Ma la sfida è il mio pane quotidiano e ho realizzato questo piatto, che alla fine ho assaggiato e trovato molto raffinato e gustoso:

Lasagnette al caffè in crema di melanzane e peperoni

Le lasagnette con il retrogusto amaro condite con la salsa alle melanzane dolce e speziata, hanno lasciato in bocca quel sapore esotico che pochi cibi lasciano.

Sono soddisfatta di aver creato un piatto sano, gustoso e sofisticato insieme.

Servito sopra una purea di pere e circondato da chicchi di caffè farete una bellissima figura quando inviterete a cena il vostro capo, o i suoceri.

Bon appètit

La ricetta delle Lasagnette al caffè in crema di melanzane e peperoni

Ingredienti:

Dosi per 4 persone

Per le lasagnette

  • 250 g di farina di semola rimacinata Senatore cappelli
  • 4 cucchiaini di caffè 100%arabica
  • 130 g di acqua
  • ½ cucchiaino si sale marino

Per la salsa

  • Una melanzana viola bella grossa.
  • Un peperone carnoso rosso o giallo
  • Uno spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe Q.B.

 

Lasagnette al caffè, impasto

 Articolo, ricetta e foto di della Chef Rita Pinna:  

Lasagnette al caffè in crema di melanzane e peperoni

La preparazione delle Lasagnette al caffè in crema di melanzane e peperoni

Versare tutti gli ingredienti nella planetaria e lavorare fino a ottenere un impasto medio duro ed elastico. 

Per chi non ha la planetaria, in alternativa, sulla spianatoia si versa la farina a fontana con gli altri ingredienti al centro.

Impastate gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia e compatta.

Lasciare riposare circa trenta minuti, spianare la pasta con un mattarello.

La pasta deve essere spessa due o tre millimetri. Se volete potete passarla al rullo, ma facendola a mano il sapore è più accentuato.

Passate il tagliapasta ondulato formando strisce di circa 4/5 centimetri.

Nel frattempo portate a bollore l’acqua.

Cuocete la melanzana e il peperone in forno. Hanno due tempi di cottura diversi, quindi attenti.

Il peperone è cotto quando la pelle si toglie facilmente.

Togliete la pelle al peperone sotto l’acqua corrente in questo modo risulterà più digeribile.

Tagliatelo a quadrettini e passatelo in padella con uno spicchio d’aglio.

Nel frattempo la melanzana ha finito di cuocere, togliete la pelle e passatela al mixer.

Diventerà una crema dove verserete i quadrettini di peperone. Aggiustate di sale e pepe.

Cuocete le lasagnette in acqua abbondante salata. Scolatele quando vengono a galla. Conditele con la salsa alle melanzane e peperoni.

 Articolo, ricetta e foto di della Chef Rita Pinna:  Lasagnette al caffè in crema di melanzane e peperoni su CaffèBook (caffebook .it)