Skype Caffebook

caffebook - Scienze e Mestieri

Il trifoglio, che deve la fama a san Patrizio

trifoglio , san Patrizio , studi fitoterapici , Irlanda

Sono trascorsi soltanto pochi giorni dalla festa irlandese di san Patrizio, che ricorre il 17 marzo e che è stata esportata ormai in tutti i continenti. Ci si veste di verde, si danza al ritmo delle gighe e ci si fregia di vistosi trifogli.

Fu san Patrizio, infatti, predicando ai fedeli che si erano radunati per ascoltarlo nei pressi di Cashel, a donare all’Isola di Smeraldo questo simbolo così particolare.

Perché, dunque, proprio il trifoglio?

[...]

Read more

Il Mosaico: La storia di Jessica

mosaico , Visione di Ezechiele , Jessica , bassorilievo , camino , Il mosaico di Andreina

È stato un vero San Valentino davanti al mio camino rosso! ( camino scultura in rosso in bassorilievo come realizzarlo in fondo all'articolo)

Jessica è questo il nome che ha scelto per raccontare la sua storia. Jessica è una delle tante donatrici del mosaico di Andreina ad Indicatore, in provincia di Arezzo. Italia

Si affaccia una mattina con aria sorridente e chiede di poter dare una mano, avendo saputo da altri che era semplice partecipare ed entrare a far parte di questa piccola famiglia costituita da gente generosa e volenterosa.

Si rivolge a me chiedendomi cosa doveva fare, al momento stavo tagliando del vetro, quindi si accomoda. Iniziamo a conversare e dopo un paio di ore eravamo già diventate amiche. Prima di andare via mi promette di tornare e da allora è iniziato il nostro viaggio insieme. [...]

Read more

Il tarassaco, promessa di primavera

Tarassaco , erboristeria , medicina popolare , decotto

Bearnán Bríde è il nome irlandese del tarassaco e significa “piccola pianta dentellata di Bríd”, dato che ha foglie pennatifide, dalla costolatura evidente, riunite in una rosetta basale.

Più poetico del francese pissenlit e dell’inglese blowball, l’uno riferito alle sue virtù diuretiche, l’altro al gioco di soffiare i suoi acheni alati, il termine lega quest’erba al culto di santa Brigida.

Svariati motivi hanno determinato un tale abbinamento, primo fra tutti il fatto che il tarassaco è una specie che fiorisce in primavera e Bríd è la santa della primavera, che si festeggia il 1° febbraio, antico giorno di Imbolc, data con cui cominciava la primavera celtica.

[...]

Read more

Foto-grafia di Virginia Woolf: Libera come una farfalla, fragile come il cristallo

Virginia Woolf , grafologia , grafia , biografia

La Biografia di Virginia Woolf

Scrittrice, saggista e attivista britannica, geniale anticipatrice di alcune tematiche femministe è stata in realtà una donna fragile e minata da una salute mentale precaria, insicura anche di fronte al successo della propria produzione letteraria.

Nasce nel 1882 a Londra in una famiglia dove si respira cultura e sposa a trent’anni Leonard Woolf che cercherà in tutti i modi di proteggerla dal mondo e da se stessa senza successo.

Virginia infatti è vittima di due gravi episodi che la turbano nel profondo che la segnano inesorabilmente:

gli abusi sessuali da parte di due dei suoi fratellastri nel 1888 e la morte della madre avvenuta nel 1895 a cui è affettivamente molto legata.

[...]

Read more

Rowen Tree, ovvero il canto del sorbo

il sorbo , decotto , proprietà

Il sorbo appartiene alla famiglia botanica delle Rosacee e il suo nome latino è Sorbus domestica L.


Anche se è tipico del bacino mediterraneo – in passato, ad esempio, era assai diffusa in Corsica – nel calendario arboreo celtico presiede il tempo che sta a cavallo di gennaio e febbraio e che rappresenta nell’alfabeto la lettera L (dal termine irlandese luis).
È una pianta singolare e bizzarra, che può raggiungere anche i 20 metri d’altezza, con un legno assai pregiato per il colore che varia dal grigio, al bruno e al rossastro e per la compattezza che, una volta levigato, lo rende simile al marmo. [...]

Read more

Michela Murgia Dinamica, sognatrice, sensuale

Michela Murgia , grafia , biografia

Michela Murgia dalla sua biografia al suo carattere passando per la sua grafia.

Nata in Sardegna nel 1972, diviene famosa nel 2009 per il suo romanzo Accabadora (Einaudi), una storia che intreccia, nella Sardegna degli anni cinquanta, i temi dell'eutanasia e dell'adozione. Con questo lavoro vince il Campiello nel 2010. Prima del successo ha avuto le più differenti esperienze lavorative, come quella di insegnante di religione nelle scuole, di venditrice di multiproprietà, di operatore fiscale, di dirigente amministrativo in una centrale termoelettrica e quella di portiere di notte. [...]

Read more

Nell’aria c’è profumo di frappe e castagnole!

Dolci di Carnevale , le frappe , le castagnole , ricette

Abbiamo da poco messo via l’alberto di Natale, spazzato via le ultime fette di panettone e gli avanzi del cotechino, e già impazzano i preparativi per il Carnevale.

Questa è la festa più allegra dell'anno, e ha origini antiche, greche e romane. Viene festeggiata in molti paesi del mondo con travestimenti, sfilate di carri allegorici, feste in maschera e mangiate di deliziosi dolcetti, prima del periodo di digiuno e astinenza, per le religioni cristiane. [...]

Read more

Greyhounds: i levrieri che corrono, producono soldi e muoiono nel silenzio

Greyhounds , animalista , allevamenti

Il 29 gennaio 2017 a Londra, come ogni anno, ha luogo una serata di gala dal titolo "Greyhound of the Year Award" in cui si elargiscono premi ad allevatori e allenatori che si sono distinti nelle principali corse dei levrieri di razza Greyhound.
Negli ultimi anni chi entra nell'edificio s'imbatte nella protesta di una folla di attivisti.
Qualcuno obietterà che si tratta dei soliti animalisti dalla pancia piena che, non sapendo come passare il tempo, approfittano dell'occasione per uno shopping londinese. [...]

Read more

Libri consigliati scelti fra autori indie, emergenti e classifiche ufficiali: poesie e uomo moderno

Libri consigliati

 

I libri consigliati dal Caffè, parole per tutti i gusti!

Fra gli autori, il poeta indie Libero Alearno e gli scrittori italiani Alessandro D'Avenia ed Enzo Ciconte.

Come sia nata quest'idea di consigliare libri in un sito che si chiama CaffèBook... è davvero strano... Come scegliamo i libri... voi come scegliete quelli che poi leggete?  Come si scopre un libro? Il consiglio di un amico, un titolo interessante, una bella copertina, una frase detta da qualcuno che stimiamo, una critica sprezzante fatta da chi non stimiamo, un cenno alla TV, un film al cinema...

magari da una citazione o un aforisma dell'autore che incuriosisce?

E il momento in cui lo si legge che importa, è il momento che contiene il libro, il momento che definitivamente e per sempre colloca il libro nell'ambiente vivo di una stanza. (Henry Miller)

E tutti i libri dovrebbero essere letti almeno due volte: la prima, per lasciarsi trasportare dal vento della curiosità e dalla passione, la seconda per approfondirne la conoscenza, meditarne il significato. (Alfredo Martini [...]

Read more

La betulla, il simbolo degli amanti

betulla , erboristeria , tisana , proprietà , ricetta

Gennaio è davvero il mese della betulla, beith in irlandese, non solo perché nell’antico calendario celtico questa pianta designava il primo mese dell’anno, a cavallo tra dicembre e gennaio, appunto, ma anche perché è compreso tra le due feste che essa rappresenta: il Capodanno, che ci siamo appena lasciati alle spalle, e Imbolc, che un tempo cadeva tra pochi giorni, il 1° febbraio. [...]

Read more

Un fast food tutto italiano . . . La pizza veloce e le pepite di pizza

pizza , fast food , abitudini alimentari

Il fast food, o cibo veloce, che ha fatto il suo boom con la globalizzazione, nacque negli Stati Uniti, ma si estese velocemente in tutto il mondo.

È un fenomeno che ha conquistato tantissimi adulti, anche se i clienti più assidui sono i giovani, ed è alquanto adatto alla vita frenetica di oggi. I primi fast food negli Stati Uniti erano locali o chioschi ambulanti, dove si potevano consumare piatti preparati rapidamente. L’idea era, ed è sempre, quella di soddisfare il bisogno di una società che ha uno stile di vita dove si va sempre di corsa. [...]

Read more

Intimo Saviano: il tormento di un uomo tra il bianco e il nero della sua grafia

grafologia , biografia , Roberto Saviano , grafia

 

Personaggio discusso, amato ma anche odiato da molti, classe 1979, figlio del medico di Frattamaggiore Luigi Saviano e di Miriam Haftar, ebrea di origine sefardita, Roberto è uno scrittore e saggista italiano. 

Gomorra – viaggio nell’impero economico e nel sogno di dominio della camorra – ed. Mondadori, ZeroZeroZero – Ed. Feltrinelli,

La paranza dei bambini – Ed. Feltrinelli, La bellezza e l’inferno – Ed. Mondadori,

La parola contro la camorra – ed. Einaudi, Vieni via con me – Ed. Feltrinelli). [...]

Read more

Coco Chanel:quando la moda si fonde con la cultura.

Coco Chanel , moda e cultura

«I libri sono stati i miei migliori amici».
Coco Chanel


Gabrielle Bonheur Chanel, seconda di cinque figli, nacque nella città francese di Saumur il 19 agosto 1883.


Con poche possibilità di sopravvivenza in quanto nata sottopeso, sua madre a causa delle continue assenze e tradimenti del marito, decise di darle il nome e il cognome della suora dell'ospizio, Gabrielle Bonheur.
Gli anni di infanzia di Gabrielle furono tristi e solitari che culminarono con la terribile perdita di sua madre nel 1889 a causa della tubercolosi.
Suo padre decise allora di portarla con i suoi fratelli nell'orfanotrofio di Aubazine, costretti al duro lavoro dei campi in cambio di un riparo e vi restò fino all'età di 18 anni.
Dopo due anni di convitto si trasferì a Moulins dove iniziò a lavorare in una mercería facendo delle riparazioni. [...]

Read more

Jane Austen: determinata, romantica e perfetta

Jane Austen , grafia , grafologia

La sua vita fu singolarmente povera di eventi. Il suo quieto corso non fu interrotto che da pochi cambiamenti e da nessuna grande crisi. Nacque nel 1775 a Steventon, un villaggio dello Hampshire, dove il padre era il pastore della chiesa, e morì nel 1817, all’età di 42 anni, dopo aver scritto sei romanzi:

Emma, Ragione e Sentimento, Persuasione, Orgoglio e Pregiudizio, L’Abbazia di Northanger, Mansfield Park,

iniziati intorno ai vent’anni ma e pubblicati solo a partire dal 1811.


Questa breve vita fu spesa interamente in Inghilterra: Jane non la lasciò mai, nemmeno per un viaggio all’estero, ma ebbe l’opportunità di percorrere e di visitare il suo Paese con una certa estensione, specialmente nell’area meridionale. [...]

Read more

Familiarità: Le similarità grafiche nei consanguinei

grafologia , scritture simili , Cuore De Amicis , similarità grafiche


Un padre anziano, il figlio Giulio, piccolo grande uomo, una piccola penna, una piccola scrivania, il tutto ambientato a Firenze. Il piccolo scrivano fiorentino narra la storia di Giulio, un bambino di 12 anni appartenente ad una famiglia povera e numerosa.

Egli decide di aiutare il padre che per tirare avanti fa due lavori: di giorno l’impiegato delle strade ferrate e di notte il copista, ma essendo molto anziano si lamenta spesso di non riuscir più a vedere bene.

Giulio ha una bella scrittura, del tutto simile a quella del padre, e decide di aiutarlo di nascosto, la notte, quando tutti vanno a dormire. Questo è uno dei racconti più commoventi scritti da De Amicis nel libro Cuore e ci da lo spunto per domandarci se esiste in realtà una familiarità tra scritture di consanguinei. [...]

Read more

Abitudini alimentari nel mondo

Piadipizza , come si mangiava in passato , abitudini alimentari

Il famoso detto che dice “Il mondo è bello perchè è vario”, è proprio vero, soprattuto quando si parla di cibo.

Le diverse culture, con le proprie tradizioni e i loro segreti culinari, rendono l’arte di mangiare un’avventura tra i sapori, i profumi e i colori. Non si può certamente generalizzare quando si fa il confronto tra alimentazione occidentale e quella orientale.

Possiamo però soffermarci sulle varie differenze.

Pensiamo ai formaggi francesi, alle spezie spagnole e all’accostamento della carne al pesce nella paella, alle zuppe di carne del nord Europa, e alla golosa alimentazione statunitense, forse anche un pò troppo ricca di grassi, sodio e zuccheri.

[...]

Read more

Creare sul ghiaccio attraverso umiltà e semplicità

Pattinare sul ghiaccio , Meryl Davis , Charlie White

Il pattinaggio sul ghiaccio è uno sport che considero tra i più complessi al mondo.

Richiede un fisico allenato e flessibile come quello di un ginnasta, una tecnica impegnativa per effettuare acrobazie su una lama spessa quattro millimetri e la capacità interpretativa di un attore, poiché il gesto atletico deve accompagnare la musica ed esprimere emozioni che sono valutate al pari dell'atto tecnico. [...]

Read more

La piantaggine, l’erba che conta le bugie

piantaggine , erboristeria , tisana

Erboristeria, la piantaggine: storia, nomi, proprietà, virtù fitoterapeutiche e ricetta della tisana.

Appartiene alla famiglia delle Plantaginacee ma non è così facile definirla.

Forse perché sotto il nome di piantaggine sono almeno tre le specie botaniche che ci scortano lungo i sentieri, nelle nostre passeggiate in campagna.

C’è la Plantago lanceolata L. dalle foglie lineari e appuntite come una lancia, con nervature parallele, che si dipartono da una rosetta basale. L’infiorescenza è costituita da una spiga ovale corta, di colore verde-bruno.

Nella Plantago major L. la spiga è assai più lunga e sottile, mentre le foglie, chiaramente peduncolate, hanno forma ellittica, anch’essa parallelinervia.

Infine citiamo la Plantago media L., tipica dei boschi e delle zone montane, caratterizzata da foglie più piccole.

Tuttavia, per quanto riguarda i principi attivi, le piantaggini si equivalgono, rappresentando tutte un ottimo emolliente e cicatrizzante. [...]

Read more

La risposta svedese al consumismo dell’usa e getta: incentivare riparazione e riciclo tramite bonus fiscali

sostenibilità ambientale , usa e getta , discarica svedese

Come ridurre il dannoso consumismo basato sull'usa e getta?


Sappiamo che non c'è convenienza ad aggiustare molti oggetti quando si rompono e si è costretti ad acquistarne dei nuovi originando rifiuti anche nocivi.


I beni spesso provengono da nazioni al di fuori dell'Europa che risultano concorrenziali per il basso costo della manodopera e la ridotta presenza di normative di controllo; infine il trasporto delle merci da un capo all'altro del mondo è tra le cause di produzione di gas serra.

 

Il governo svedese sta discutendo in questi giorni una proposta di legge con cui incentivare il recupero di calzature, abiti, biciclette ed elettrodomestici prevedendo agevolazioni fiscali per coloro che li ripareranno anzichè buttarli e trasformarli in rifiuti, in modo da rendere economicamente conveniente aggiustarli. [...]

Read more

Bob Dylan, Nobel per la letteratura 2016: Molti volti molte firme.

Bob Dylan , Premio Nobel , grafia , grafologia

Bob Dylan, al secolo Robert Zimmermann, nasce il 24 maggio del 1941 a Duluth, Minnesota.

Scrittore, poeta, attore, pittore, scultore e conduttore radiofonico, si è imposto come una delle più importanti figure in campo musicale, in quello della cultura di massa e della letteratura a livello mondiale e oggi è l’inaspettato e discusso vincitore del premio Nobel per la letteratura 2016 con la motivazione “ avere creato nuove espressioni poetiche nella grande tradizione della canzone americana”.
I suoi testi colpiscono in profondità il cuore di molti perché si sintonizzano sulle tematiche care soprattutto alle generazioni che hanno affrontato il '68. [...]

Read more

Sudan da scoprire

reportage di viaggio , Sudan , Nubia

Questo è un viaggio breve, solo una decina di giorni,  ma intenso, da farsi nei periodi meno caldi dell’anno. Io sono partita nel 2013, durante le vacanze natalizie.

Il Sudan è un paese per certi versi in rapida evoluzione, per altri imbrigliato a dirimere gli effetti di problemi e crisi che ancora lo attanagliano nel Sud del Paese.

Sono in corso, specialmente nel nord (e quindi in Nubia), grandi lavori per la realizzazione di infrastrutture (strade, ponti, dighe, ecc.) propedeutiche per lo sviluppo del paese. Tali infrastrutture sono in larga parte appannaggio di imprese cinesi (la Cina è uno dei partner commerciali più importanti del Sudan). [...]

Read more

Cosa sappiamo della medicina olistica?

medicina olistica

La tendenza è quella di sapere poco o quando si ha una chiara idea dell’insieme scatta in molti il pregiudizio che porta a pensare che la medicina olistica voglia soppiantare il ruolo della più comunemente conosciuta e utilizzata medicina industriale.

Infatti la medicina olistica, pur essendo in antitesi con la medicina tradizionale, si propone di entrare in sinergia con essa per raggiungere il comune obiettivo della guarigione. [...]

Read more

Come si mangiava in passato… terza parte, Gramigna con salsicce

come si mangiava in passato , cucina tradizionale , Gramigna con salsicce


Nella terza parte del nostro articolo su come si mangiava in passato, diamo una occhiata a come si sono evoluti nel tempo la cucina e l'alimentazione.


Dal Settecento in poi, in Europa ci fu una migliore disponibilità di prodotti grazie al miglioramento delle colture agricole e al trasporto dei prodotti verso i mercati. [...]

Read more

Anche le piante vedono, sentono, ricordano e soffrono

le piante sentono , empatia

L'uomo ha una visione della realtà limitata alla propria percezione:

reputa animali e piante soggetti inferiori poichè non dotati di quell'intelligenza che si esprime con modalità esclusivamente umane come la parola, il pensiero e la creazione.


La vegetazione, pur svolgendo il ruolo fondamentale di produrre ossigeno tramite la fotosintesi clorofilliana e contribuire al verificarsi delle precipitazioni, è sempre stata considerata un elemento passivo e inanimato. [...]

Read more

La zucca, emblema di Hallowe’en

zucca , erboristeria , maschera di bellezza , cataplasma , conserva , ricetta

Pensando al giorno di Hallowe’en, quale immagine richiamiamo alla mente se non quella della zucca?

A dire il vero, è estranea alla tradizione celtica più remota, ma i faccioni incisi nella sua buccia lucida e rubizza non sono forse l’aspetto più goliardico e divertente di questa festa che tende, a volte, a essere un po’ troppo tenebrosa? Non ne sono ormai divenuti l’emblema? [...]

Read more

Cosa si nasconde dietro ad un piatto di Cappelletti

Cappelletti , Reggio Emilia , cucina tradizionale , come si mangiava in passato

Quando in Emilia Romagna si festeggia un evento a tavola si portano i cappelletti, le origini di questo piatto, però non sono certe.

È documentata la loro presenza sulle mense borghesi già ai primi dell’ottocento ma sicuramente la loro creazione è antecedente:

qualcuno si era probabilmente posto il problema di riciclare gli avanzi di carne delle ricche cucine nobiliari, triturarle, amalgamarvi un po’ di formaggio e richiuderle in un velo di sfoglia.

Il nome invece viene fatto risalire ad un copricapo maschile del 1300 protagonista e simbolo di una rivolta di soldati, dove Niccolò Montefeltro nobile urbinate, insieme ad un capitano bolognese e ad uno riminese, per protesta contro Firenze issarono sulla picca il proprio copricapo e invitarono altri soldati ad unirsi a loro sotto quel vessillo.

Nacque in quel momento la Compagnia del Cappelletto,

come si può notare dall’immagine

la forma del copricapo ricorda precisamente il protagonista del nostro piatto: rotondo, bombato e col risvolto.

 

Inutile dire che i cappelletti sono conosciuti con lo stesso nome oltre che a Reggio Emilia anche nei territori della Romagna, e nelle Marche, terra d’origine di Nicolò.

  [...]

Read more

Come si frigge: la storia, i cibi e la friggitrice.

Friggere , friggitrici ad aria , patatine

Si sa che cuocere il cibo friggendo è uno dei metodi di preparazione più diffusso e antico del mondo. Già nel 2500 a.C. in Egitto si usava friggere usando l’olio vegetale mentre nell'antica Roma si usava l'olio di oliva. Le frictilia sono considerate le antenate delle chiacchiere di carnevale.

Paese che vai ingrediente che usi e così nel Nord Italia l’utilizzo del burro era la conseguenza dei tanti allevamenti di bovini.

 

Cosa possiamo friggere?


Un adagio dice che tutto quello che si può friggere si può mangiare e un modo di dire conferma che si possono friggere e mangiare anche le suole delle scarpe…

Un bell’elenco di cose che si possono friggere:


Fettine di carne e di fegato, fettine di pesce, pollo a pezzi (passati nell’uovo e poi impanati), pesci piccoli, gli scampi, le verdure (al naturale, infarinate o in pastella), il cavolfiore, gli zucchini, le fette di pomodoro,

Si possono friggere anche i pezzetti di pasta con cui si fa la pizza facendo le famose pepite.

Molto buone da friggere sono anche le melanzane, i peperoni, le uova, e le zucchine a rondelle.

Però quando si parla di friggere non si può evitare di parlare delle patatine, quelle classiche, sulle quali la storia della sua invenzione sfiora la leggenda.

 

Quindi una domanda a cui non possiamo non rispodere quando si parla di friggere è: come sono nate le patatine fritte?

 

Diciamo subito che sono nate in America, non poteva andare diversamente vista la sua provenienza andina, ma la storia ufficiale è molto più recente. Probabilmente gli Inca, che già la consumavano, ne avevano conosciuto il gusto fritto, ma questo non ci è dato di sapere, e il merito oggi è stato attribuito ad un chef molto nervoso.

Il 24 agosto 1853 nella cucina del ristorante del Moon Lake Lodge a Saratoga, New York, dove erano tornate indietro, disdegnate, delle patate perchè erano troppo spesse e pastose. Nella cucina c’era un certo George Crum chef molto bravo ed apprezzato ma dal pessimo carattere. Iniziò un ping pong fra lo chef e il cliente esigente e sempre insoddisfatto che secondo la leggende era il noto magnate Cornelius Vanderbilt.

Ad ogni viaggio le patate tornavano più cotte e più piccole finché George Crum decisamente arrabiato decise di renderle sottilissime, tanto da essere impossibili da mangiare con una forchetta e salatissime per renderle disgustose, secondo lui… All’epoca era assolutamente inelegante mangiare con le mani, quindi non ci è dato sapere con che cosa furono consumate, ma di fatto entusiasmarono tanto il magnate che ne fece una tale pubblicità da… Le Chips Saratoga ebbero un così grande successo che permisero a Crum di aprire ben presto il proprio ristorante per poi diffondersi in tutta la regione nord-orientale degli Stati Uniti.

Oggi le patatine fritte hanno molti nomi in lingua inglese:

con il termine chips sono chiamate le patatine fritte sottili e fries quelle a bastoncino negli Stati Uniti;

le crisps sono le sottili e chips i bastoncini in Inghilterra;

In Australia, Nuova Zelanda e Sudafrica enon fanno distinzioni chiamandole chips entrambe.

 

La disputa sui natali delle patatine a bastoncino riuarda invece belgi e francesi. I belgi se la attribuiscono riferendosi ad un manoscritto del 1781 nel quale si racconta che i valloni amavano friggere dei piccoli pesci della Mosa, ma siccome d'inverno gelava rendendone impossibile la pesca, li sostituivano con le patate, friggendole allo stesso modo e tagliandole a forma di piccoli pesci.
I francesi semplicemente dichiarano che le patate fritte siano l’ennesima conseguenza della rivoluzione francese.
In questo gli Stati Uniti hanno il merito di averle prima importate, dopo la Prima guerra mondiale con il ritorno dei soldati dal fronte francese, e poi fatte conoscere con il nome di "french fries".


Come si frigge? La friggitrice!


Una dieta che prevede molti cibi fritti è considerata nociva dal punto di vista salutare però possiamo sia ridurne la presenza sia imparare a friggere nel modo più sano.

Possiamo, quindi, imparare a friggere i cibi nella maniera corretta magari utilizzando una friggitrice moderna per una cottura più leggera e comunque gustosa dei cibi.

Per gestire la cottura sono importanti alcuni particolari che nel nostro elettrodomestico non devono essere sottovalutati. Il coperchio meglio se provvisto di finestra per seguire la cottura dei cibi, il filtro per isolare i residui di cibo e non far diventare scuro l’olio e il filtro antigrasso per trattenere gli schizzi dell’olio e i cattivi odori del fritto.


Le friggitrici ad aria

Penso sia giusto approfondire questo tipo d modello che consentirebbe, agli appassionati del fritto di togliersi questo sfizio senza incidere troppo sulla propria salute con quelle cose come il colesterolo… in questo alcuni aspetti della friggitrice ad aria sono decisamente interessanti.

Le friggitrici ad aria “senza olio consentono di friggere utilizzando esclusivamente un cucchiaio di olio, risparmiando sulla quantità di calorie per esempio nelle patatine fritte.

Questo tipo di modello riscaldano l’aria fino a raggiungere temperature intorno ai 200 °C.( è questa la temperatura che deve garantire nelle regolazioni) ed è giusto precisare che questo tipo di friggitrice hanno un consumo elettrico molto elevato tra i 1.000 e i 2.000 watt.

Quando se ne vuole acquistare una è bene fare alcune considerazioni. Innanzi tutto non tutti i cibi sono adatti alla rotazione nel cestello, ad esempio alcuni surgelati, quindi e bene aver la possibilità di cuocerli senza farlo ruotare. Un vantaggio non da poco rispetto alla padella è che la puzza di fritto per casa è quasi inesiste con un bel saluto a tutte le pulizie che occorrerebbe fare dopo aver fritto in modo tradizionale.

Con le friggitrici ad aria ci ritroveremo con un notevole risparmio nel consumo d'olio perché possono bastare un paio di cucchiai di olio per 1 Kg di patate contro i 1 o 2 litri delle friggitrici tradizionali. E questo comporta anche un minore consumo di grassi.

  

amazon    Friggitrici ad aria

Puoi sostenerci e fare da qui i tuoi acquisti  

[...]

Read more

Antichi splendori dell’Iran

Iran , viaggio , moschea

Nel giugno del 2016 ho incominciato a pensare a questo viaggio…

Mai come questa volta sono stata accusata da tutti quanti di leggerezza, di imprevidenza, di follia e chi più ne ha più ne metta… Come al solito la mia voglia di scoperta ha vinto e sono partita a fine luglio per questa nuova avventura. Le tappe che vi racconto non sono sempre indicate in ordine cronologico in particolare quelle della prima parte dell’itinerario.

  [...]

Read more

Storia dell'alimentazione: come si mangiava in passato… e strozzapreti.

strozzapreti , come si mangiava in passato , cucina tradizionale


Nella seconda parte del nostro articolo su come si mangiava in passato, continuiamo a curiosare nella storia dell'alimentazione.


Durante il periodo del medioevo, intorno al 5° secolo d.C. iniziarono le invasioni barbariche e iniziarono a scomparire le coltivazioni del tempo. I saccheggi spaventavano gli abitanti, che fuggivano nelle campagne, cosa che portò una rapida involuzione dell’economia. [...]

Read more

Il lino: segreti di salute e di creatività

Lino , erboristeria , ricetta , lassativo , droga , tisana

Erboristeria, il lino i suoi segreti, la sua storia nell'arte e le proprietà fitoterapiche per la salute.

Occhi d’azzurro che nel verde dei campi di riempiono di cielo… Il lino è così, intriso d’eleganza e di tenacia, con i fiori a cinque petali che incantano per il loro colore ma basta sfiorarli perché cadano facilmente al suolo.

Appartiene alla famiglia delle Linacee e il suo nome latino è Linum usitatissimus L.,

a indicare i molteplici utilizzi che questa pianta annuale dal fusto semplice e dalle fogli sottili e sessili ha sempre avuto nel corso della storia.

[...]

Read more

Edward Bach, la nascita della floriterapia

Edward Bach , floriterapia , erboristeria


Non dobbiamo avere paura di tuffarci nella vita; siamo qui per acquisire esperienza e conoscenza, e possiamo imparare poco se non fronteggiamo la realtà e cerchiamo ciò che è nelle nostre possibilità.” cit. Edward Bach (24/09/1886 - 27/11/1936)

La mia attenzione nelle ultime settimane è stata volta alla vita del famoso medico Edward Bach.

Ho letto parecchi libri, scritti da Bach stesso ma anche da altri autori che ne hanno tratto ispirazione negli anni avvenire. Grazie alla sua forte sensibilità e alle scelte fatte nella vita sin da ragazzo, Bach iniziò a conformare la formazione da medico e ricercatore batteriologo in una percezione più ampia, orientandosi verso il mondo vegetale e scoprendo così sensazionali rimedi floreali nella sua terra d’origine. [...]

Read more

Conversare con i delfini.

Delfini , conversazione

Yasha e Yana, due delfini del Mar Nero, ultimamente si sono messi a chiacchierare tra loro e gli scienziati li hanno ascoltati.

Le registrazioni dimostrano con certezza che i due mammiferi si scambiano vere e proprie conversazioni, con tanto di pause per lasciare che l'altra finisca, e sono in grado di mettere in sequenza distinte "parole" e formare delle frasi. La ricerca conferma per la prima volta che i delfini utilizzano una forma avanzata di comunicazione simile a quella degli esseri umani.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Matematica e Fisica, è stato realizzato presso la Riserva Naturale Karadag a Feodosia, Russia. [...]

Read more

Nascita di un figlio e crisi di coppia

crisi , coppia , bambino

 

 

Davide e Simona sono sposati da qualche anno e desiderano da tempo avere un figlio. Hanno comprato un appartamento con due camere da letto, considerando già di non restare solo una coppia, ma di voler diventare presto una famiglia con uno o più bambini.

Hanno entrambi un forte desiderio di diventare genitori e riescono a supportarsi a vicenda nell’attesa di poter realizzare il loro sogno. Hanno dedicato molto del loro tempo a comprare i mobili per la cameretta, il corredino comprensivo di biberon e fasciatoio…manca soltanto la lieta notizia. [...]

Read more

Il sapere inchiodato nei libri

Centochiodi , Ermanno Olmi , film , libri , sapere , Gesù

  

L'ultimo film di Ermanno Olmi dal titolo Centochiodi affronta il tema del rapporto tra il sapere astratto e la concretezza della realtà ordinaria.  

Nella biblioteca di una università in cui si custodiscono preziosissimi libri antichi, un mattino il custode ne rinviene cento inchiodati al pavimento. Un giovane e brillante professore di filosofia delle religioni si allontana dal luogo: fugge, abbandona la propria identità e inscena un suicidio nel fiume Po. [...]

Read more

Come si mangiava in passato?

ricetta , tonarelli , come si mangiava in passato , cucina tradizionale

Iniziamo a curiosare nella storia dell'alimentazione... come si mangiava una volta?

Ci sono stati enormi cambiamenti nei secoli, non solo per ciò che riguarda quello che si mangiava un tempo e quello che si mangia oggi, ma anche i modi di consumare un pasto. 

Nei nostri precedenti articoli, abbiamo parlato della colazione e della merenda.  Ora introduciamo il pasto di metà giornata, di solito consumato tra le 12.00 e le 14.00, chiamato pranzo o formalmente colazione. 

In Italia è considerato il più importante, anche se negli ultimi tempi ha subito un cambiamento notevole.  Tradizionalmente è composto da più portate che terminano con dolce o frutta, ma negli ultimi tempi, per esigenze di lavoro, si è ridotto ad uno spuntino mangiato fuori casa, in base ai propri orari.

  [...]

Read more

Margaret Mazzantini I romanzi non cambiano la vita, ma danno forza.

Margaret Mazzantini , grafia

Margaret Mazzantini la sua biografia

Nasce respirando cultura e arte già da piccola.

Viene alla luce a Dublino il 27 ottobre 1961.

Suo padre Carlo, scrittore, e sua madre Anne Donnelly, pittrice, viaggeranno con le figlie tra la Spagna, l’ Irlanda e il Marocco, fino a trasferirsi nelle campagne di Tivoli

Margaret frequenta l’Accademia d’Arte Drammatica di Roma dove si diploma nel 1982 e contemporaneamente esordisce a teatro interpretando Ifigenia nell’omonima tragedia di Goethe.

Nel corso degli anni ’80 dà vita sul palcoscenico a grandi personaggi femminili, recitando Cechov, Strindberg, Sofocle. Nel 1987 si sposa con Sergio Castellitto, un compagno di vita che si rivelerà fondamentale nella sua futura carriera di scrittrice.

Sarà proprio Sergio a farle dono di un quaderno di scuola e sarà proprio da quei fogli bianchi da riempire che Margaret comincerà a pensare per la prima volta alla scrittura come a qualcosa di inaspettatamente indispensabile per lei. [...]

Read more

Cos'è un counselor.

Counselor , discipline olistiche

Il benessere e la salute sono aspetti che nella vita di una persona hanno un valore importante e non limitiamo la nostra mente a vedere solo il problema, vogliamo anche capirne la causa.

Per comprendere questo, un aiuto esterno viene dato dalle discipline olistiche che insegnano a conoscere il corpo nella sua totalità perché esso non è fatto solo di materia ma anche di energia e la “visione olistica” basandosi su questo concetto prende in considerazione ogni singolo aspetto della persona: la mente, il corpo e lo spirito.

Le discipline olistiche lavorano per preservare il benessere e tra le tante che si sono introdotte in Italia, quest’oggi vorrei parlare della professione del Counselor.

  [...]

Read more

Vittima di un disastro…e adesso?!

psicologia dell’emergenza , evento traumatico

 

Un treno deragliato, un terremoto, un’alluvione, un’aggressione fisica, un attacco terroristico, sono una tragedia psicologica a cui fare fronte.

In questi giorni tutti siamo raggiunti dalle immagini apocalittiche dello scontro tra due treni avvenuto in Puglia. Durante le interviste ai sopravvissuti e ai parenti delle vittime notiamo che ognuno reagisce secondo una propria modalità di carattere, ma lo shock accomuna gran parte del loro resoconto su quanto hanno vissuto. [...]

Read more

Amy Winehouse: l’ultima dea dell’Olimpo

Amy Winehouse , musica

Nei primi anni del 2000 ebbi modo di ascoltare un paio di brani di una giovanissima ragazza inglese. Vidi anche un video di una sua canzoneStronger than me” e mi piacque abbastanza.

Nel Regno Unito era il tempo di Duffy e di tutta quella nuova tendenza di un rivisitato vintage dall’anima soul anni ‘50/’60.

Così pensai: un’altra ragazzina che fa dell’R&B all’inglese, destinata a qualche buon singolo e poi a scomparire, anche se quello sguardo e quella voce avevano un qualcosa di non comune. [...]

Read more

George Orwell Un rivoluzionario tra le righe

George Orwell , grafia

George Orwell nasce il 25 giugno 1903 con il nome di Eric Arthur Blair in India, perché il padre angloindiano, è funzionario amministrativo britannico in quel paese.

La sua famiglia, di origine scozzese è di modeste condizioni economiche e appartiene a quella borghesia dei sahib che lo scrittore stesso definirà ironicamente "nobiltà senza terra" per le pretese di raffinatezza e decoro che contrastavano con i reali mezzi finanziari a disposizione. [...]

Read more

L’agrimonia, il tè delle favole e dei cantori

L’agrimonia , erboristeria , , infuso , tisana

Erboristeria: l'agrimonia, la storia, il tè, l'infuso e l'uso in fitoterapia. 

A questa pianta dall’aspetto elegante e solitario, che appartiene alla famiglia delle Rosacee e che predilige come habitat i prati asciutti e i boschi soleggiati, è stato affibbiato in Irlanda un lunghissimo nome composto, Marbhdhraighean (si pronuncia all’incirca màrugrayan), il quale è assai curioso e ha il tutt’altro che allegro significato di “apparenza di morte”. [...]

Read more

L’angelica, sulla spada di San Michele Arcangelo

angelica , erboristeria , decotto , sciroppo

Erboristeria: l’angelica le qualità come pianta medicinale, la storia, il decotto digestivo e i canditi.

Questa pianta ha in latino un lungo nome alliterante: Angelica archangelica L. E non è stato scelto a caso;

l’angelica, infatti, è legata al culto di San Michele Arcangelo e nel corso dei secoli è sempre stata in prima linea contro diavoli, streghe e spiriti maligni, adornando case e stalle.

Secondo un’antica tradizione dell’Isola di Smeraldo, gli irlandesi catturati dagli inglesi non mancavano di riempirsi le tasche con i suoi semi prima d’essere condotti nelle carceri britanniche, quale talismano contro la cattiva sorte e nella speranza che l’angelica intercedesse presso l’arcangelo guerriero e ridonasse loro una pronta libertà. [...]

Read more

Tutto il Pane nel mondo e il Parker House Rolls

pane , mondo , Parker House Rolls

Benvenuti al consueto appuntamento con le nostre storie culinarie.

Oggi vogliamo fare un viaggio... nel mondo del pane che viene creato nei vari paesi. 

Ogni Paese vanta una tradizione propria nella forma, nel metodo di panificazione, nel gusto, e ha la sua specialità utilizzando ingredienti e preparazioni differenti, ma i gusti sono sempre unici. Sappiamo che il pane, per quanto sia un alimento semplice, è alla base dell'alimentazione di vari popoli, tranne per coloro che per qualche motivo non possono dedicarsi all'agricoltura, come per esempio gli Esquimesi. 

Nei paesi freddi, infatti, è più diffuso il pane fatto con la farina di segale che è un cereale resistente al freddo, mentre nella parte dell’Europa con clima mite, troviamo il pane fatto con farina di frumento

Bianco, nero, duro, morbido, semplice oppure condito, in un modo o un altro tutti amano questo punto fermo dell’alimentazione dell’uomo. [...]

Read more

Riflessologia Plantare: i benefici e le energie

riflessologia plantare , energia

 La Riflessologia Plantare: una tecnica di massaggio terapeutico.

Ogni uomo ha in sé caratteristiche diverse: dalla forma delle mani, i lineamenti del viso, l’odore della pelle, il colore dell’iride, la forma degli occhi… viene dunque spontaneo concepire il nostro corpo come una mappa su cui in tempi remoti si pensava che le divinità ne scrivessero il destino ossia, il carattere dell’uomo.

Di primo acchito quando incontriamo una persona possiamo dedurre, in linea generale che lavoro fa nella vita: dai calli nelle mani (l’operaio), dalla gobba nella schiena (l’impiegato), dai muscoli sviluppati (lo sportivo). [...]

Read more

Stephen King: com'è cambiato il re dell'horror

Stephen King , grafia che cambia

Stephen King, la vita del re del horror 

Stephen Edwin King è stato nato a Portland, nel Maine nel 1947, figlio di Donald e Nellie Ruth Pillsbury King. Dopo che i suoi genitori si sono separati quando era un bambino, lui e suo fratello maggiore, David, sono stati allevati dalla madre. .

La sua giovane vita viene segnata sin dall’inizio da un grave evento: quando ha solo due anni il padre Donald esce di casa per una passeggiata e non farà mai più ritorno a casa.È questo forse il motivo dei pessimi rapporti padre-figlio che lo scrittore mette nei suoi racconti come Joe Cambers di Cujo e Jack Torrance di Shining.  [...]

Read more

Il ginepro, bacche di longevità

Ginepro , erboristeria , liquore , marmellata , digestivo , confettura

Erboristeria: il ginepro, la storia, gli ingradienti e la preparazione del liquore digestivo e la ricetta della marmellata con le bacche di ginepro. 

Il ginepro è un arbusto sottile.

Appartiene alla famiglia delle Cupressacee (la stessa del cipresso, per intenderci) e il suo nome latino è Juniperus communis L.

   Diffuso in Europa dalla pianura alla montagna, questa pianta predilige i pascoli e i boschi soleggiati. Nasconde come un tesoro tra le pungenti foglie ad ago le brillanti coccole nero-bluastre. [...]

Read more

L’effetto Pigmalione, l’avverarsi della profezia e il silenzio

effetto Pigmalione , linguaggio del corpo

Pur non essendo degli esperti tutti noi siamo in grado di interpretare istintivamente molti segnali del linguaggio del corpo. Anche se in realtà esistono percentualmente delle eccezioni dovute all’assenza di empatia, la maggior parte delle persone fanno proprio affidamento su questa capacità di recepire per gestire i propri rapporti con gli altri. [...]

Read more

Elsa Morante, desiderio di amore e voglia di indipendenza

Elsa Morante , grafia

Elsa Morante, Scrittrice, saggista, poetessa, nasce a Roma, il 18 agosto del 1912.

È considerata fra le scrittrici e intellettuali più rappresentative del dopoguerra.

   Elsa si sarebbe dovuta chiamare Lo Monaco, in quanto nata dall'unione naturale tra Irma Poggibonsi, maestra ebrea originaria di Modena, e Francesco Lo Monaco impiegato delle poste, ma cresce e ne prende il cognome, con il padre anagrafico Augusto Morante, marito della madre e sorvegliante in un istituto di correzione giovanile. [...]

Read more

L’olmo, ovvero la prima lettera dell’alfabeto

olmo , erboristeria , decotto , pomata

Erboristeria, l'olmo: le virtù terapeutiche, le proprietà, il decotto e la pomata.

Pianta singolare, l’olmo.

   Può nascondersi nella boscaglia di terreni umidi o alluvionali, contorcendosi nelle dimensioni di piccolo arbusto. E può svettare lungo i viali, al margine delle piazze, ergendo i suoi rami vigorosi sino all’altezza di quaranta metri.

In passato divenne famoso un olmo francese, cresciuto nei dintorni di Rouen, il cui tronco aveva raggiunto il diametro di ben quattordici metri!

Se nell’antichità fu specie botanica assai apprezzata per le sue virtù terapeutiche, oggi è caduta immeritatamente in disuso. [...]

Read more

Piero Chiara Narratore puro di piccole storie di lago

grafia , Piero Chiara

Piero Chiara, la sua vita. 

   Nasce nel 1913 a Luino, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore. Figlio unico di Eugenio siciliano doc e di Virginia Maffei originaria del Vergante: viene battezzato Pierino Angelo Carmelo.

Egli resterà sempre molto legato a loro e come scrittore, rievocherà le loro figure in pagine piene di affettuoso rispetto. Al padre, in particolare, sobrio e taciturno, ma acuto raccontatore di “fatti”, riconoscerà di essere debitore di buona parte del suo talento di narratore. [...]

Read more

Come fare pace con la Morte

morte , paura

Quante persone conoscete che hanno paura di qualcosa? E anche tu di cosa hai paura?

Se ci pensi ogni paura alla fin fine è riconducibile alla paura di qualcosa che non sai, non comprendi o non controlli, ad esempio la reazione di qualcuno, o che succeda qualcosa che non sai. Alla fine tutte le paure si riconducono a un unico timore, ossia quello dell’ignoto, di quello che non conosciamo. [...]

Read more

Allevamenti di cani e gatti: quello che c’è oltre la facciata.

cani , gatti

Negli allevamenti di cani e gatti si ammirano incantevoli immagini di cuccioli:

occhioni dolci, sguardi adorabili e birichini, movimenti goffi e divertenti che strappano sorrisi e risate. Chi non si scioglie davanti a questi adorabili pelosetti?

Molte strutture sono gestite da persone che amano il loro lavoro e considerano gli animali alla stregua di figli e nipoti. Ma non sono tutti così. [...]

Read more

Il tanaceto, l’erba immortale.

tanaceto , erboristeria , decotto , maschera di bellezza , liquore

Erboristeria, il tanaceto: il decotto e la maschera di bellezza e l'olio essenziale. 

Se, passati i rigori dell’inverno, sul vostro viso restano tracce antiestetiche quali arrossamenti, screpolature e pelle che tira, non perdetevi d’animo. Abbiamo in serbo per voi un trucco che vi permetterà d’accogliere con un’epidermide luminosa e splendente il sole di primavera. [...]

Read more

Oli Essenziali: le fragranze che risvegliano i sensi

oli essenziali , erboristeria

 

 Ippocrate, il padre della medicina, disse: “la strada che conduce verso la salute consiste nel farsi un bagno aromatico e un massaggio profumato al giorno”.

Gli oli essenziali sono quelle sostanze alle quali le piante devono il loro tipico odore.

   Nell’aromaterapia queste essenze vengono estratte da fiori, erbe, alberi e resine. Gli oli essenziali sono molto diffusi nella nostra società perché considerati un valido aiuto in caso di squilibri, prevengono infezioni e potenziano le difese immunitarie del corpo.

 

Ogni olio essenziale ha delle proprietà particolari che agiscono sul corpo intero o su una parte specifica.

Sono preziosi non solo per l’organismo ma anche alla mente andando a riequilibrare l’intero sistema. Sul piano fisico agiscono attraverso la penetrazione tramite massaggi, bagni o applicazioni locali. Dal punto di vista mentale operano attraverso le loro fragranze che vengono inalate durante il trattamento. [...]

Read more

La magia della Luna

fenomeni e credenze , luna

È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti. “William Shakespeare

 

Quanto aveva ragione il "Bardo dell'Avon", almeno per i suoi tempi, anticamente venerata, la Luna divenne poi oscura complice del male!

Tutti i popoli dell'antichità osservavano la Luna ed ad essa sono state dedicate varie divinità, per molti popoli il culto lunare era addirittura preesistente rispetto a quella solare, dee femminili per greci e romani con Selene e Diana, maschile per gli Egizi con Thoth.

Divinizzata perché ritenuta immortale, la Luna risorgeva sempre dopo la sua morte, il novilunio!

Sappiamo oggi che il novilunio è determinato dalla Terra che si frappone tra Luna e Sole, oscurandola, mentre accade il contrario nel plenilunio, quando l'illuminazione da parte del Sole è totale sulla superficie lunare. [...]

Read more

Fabio Volo, verve e leggerezza

Fabio Volo , grafia

Attore, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo, sceneggiatore, Fabio Volo, il cui vero nome è Fabio Bonetti, nasce in provincia di Bergamo nel 1972 e, dopo la scuola dell'obbligo, odiando lo studio, non si iscrive alle superiori e inizia prestissimo a svolgere numerosi lavori fra cui il panettiere nel negozio del padre. Un periodo spensierato e spesso ricordato negli esilaranti racconti e divagazioni con cui è solito intrattenere il suo pubblico. [...]

Read more

La menta acquatica: ricordo e reverenza

menta , erboristeria ,

 Erboristeria, la menta acquatica: la storia, ilsignificato nel linguaggio dei fiori, l'aromatizzante, le proprietà terapeutiche fitoterapiche.

Appartiene alla famiglia botanica delle Labiate e il suo nome latino è Mentha aquatica L.

Fra tutte le numerose specie di menta, è sicuramente quella di più antica coltivazione, perché già i Romani l’avevano scoperta e ne apprezzavano le qualità. [...]

Read more

Storie Culinarie: Il pane al farro

pane , Farro

Benvenuti al consueto appuntamento con le nostre storie culinarie.

Oggi vogliamo iniziare a raccontarvi la storia di un alimento conosciuto, in una forma o un’altra, in tutto il mondo.  Non crediamo che esista un paese dove non si consuma o dove non si conosce una qualsiasi forma di pane, fatta con farina di frumento oppure altri cereali, lievitato oppure no. E’ un alimento molto semplice, che per tantissimi anni è stato fondamentale per sfamare molti popoli, ed è molto antico.  [...]

Read more

L’olivo, annuncio di Pasqua e di pace

olivo , erboristeria , decotto

Erboristria: l'olivo, la Pasqua, la storia, in fitoterapia e le proprietà.

Nel giorno di Pasqua ci è gradito parlarvi dell’olivo, così intimamente legato ai riti cristiani della Settimana Santa. Nella Domenica delle Palme, infatti, si benedicono i rami di olivo in ricordo dell’ingresso messianico di Gesù a Gerusalemme, quando sotto il monte degli Ulivi la popolazione stendeva mantelli al passaggio del suo puledro. Questi stessi rami di olivo benedetti saranno poi bruciati per comporre le Sacre Ceneri che vengono sparse sul capo dei fedeli all’inizio di ogni Quaresima. [...]

Read more

Social, l’ultima invenzione.

Nella evoluzione dei social il dopo Facebook è stato un susseguirsi di disillusioni commerciali fino a quando non è arrivato Tsū, il social che ti paga! Un successo? Decisamente prematuro per dirlo, ma la sua presenza ha suscitato non poche reazioni. [...]

Read more

Channeling, il contatto con gli spiriti guida.

channeling , spirito guida

In uno dei miei articoli precedenti "La vita spirituale" abbiamo già parlato del significato della parola "spiritualità". Ma cosa sono le pratiche spirituali? Molte persone le confondono con le varie tecniche psicoterapeutiche quali ad esempio: l'ipnosi, la crescita personale come la leadership, i massaggi olistici e così via. Certo che anche attraverso queste metodiche è possibile parzialmente rispondere alla domanda "chi sono io?", ma per completare tale ricerca ci vuole un approfondimento. [...]

Read more

La saponaria e lo scapigliato Ted

saponaria , erboristeria , decotto , detergente

 Erboristeria, la saponaria officinalis: il decotto detergente e i suoi tanti nomi. 

Scorgendola svettare in piena estate lungo i corsi d’acqua, con i suoi fiori di un pallido rosa rubato all’aurora, tanto opulenti da ravvisare una cascata di bouquet nuziali sparsi qui e là da una fatina prodiga, ebbene, vedendola così, ornata e vistosa, verrebbe da pensare che sia sfuggita alla prigionia d’un giardino. Invece la saponaria è una pianta spontanea e, se non fosse estremamente appariscente, si potrebbe quasi catalogarla quale erbaccia infestante. [...]

Read more

Storie Culinarie: la brioche fatta in casa.

colazione , brioche

Benvenuti al quinto appuntamento con le nostre storie culinarie. 

Quelle persone che in inglese vengono chiamate breakfast skippers, coloro che preferiscono non fare colazione, sono per fortuna diminuite. Sempre più italiani considerano questo pasto importante, e non ci rinunciano.  Molti scelgono il dolce, altri preferiscono il salato, e altri ancora addirittura una combinazione di entrambi. [...]

Read more

Sotto un albero... rilassati e protetti.

albero , energia

Vi siete mai chiesti come mai sotto un albero ci si sente rilassati e protetti? 

La vita di oggi corre e li vediamo solo come ornamento, sono di più, molto di più e non solo perché ci permettono di respirare. C’è sempre stato un profondo rapporto tra uomo e albero, i primi ripari dalla luce intensa e dalla pioggia battente sono loro, le prime costruzioni sono state in legno. [...]

Read more

Culinary Stories: Bread in the world

Parker House Rolls , bread , world , English translation

Welcome to our usual appointment with our culinary stories.

Today we want to take a journey... in the world of the bread that is created in various parts of the world.

  Every country has its own tradition regarding the shape, bread-making method, taste, and its own specialty in the use of ingredients and different preparation, but the flavours are always unique.

We know that, although bread is a simple food, it is fundamental to the nutrition of various populations, except for those who for one reason or another cannot farm, for example the Eskimo. [...]

Read more

Culinary Stories: Wheat bread

bread , English translation

Welcome to our usual appointment with our culinary stories.

 

Our story about this ancient and truly important food, bread, continues. 

As we said in our previous article, the ancient Romans were very skilled at making bread, but unfortunately this mastery got lost during the numerous barbarian invasions, up until the Middle ages, a time in which the only bakeries of any importance were found in monasteries. [...]

Read more

Storie Culinarie: le fette biscottate di Kamut.

fette biscottate , Kamut

Benvenuti al quarto appuntamento con le nostre storie culinarie.

Abbiamo parlato della merenda e della colazione degli italiani, e oggi vi proponiamo le fette biscottate, quelle fette di pane di forma quadrata cotte due volte in forno, come dice appunto il suo nome. Non sono né dolci né salate e si accompagnano benissimo a qualsiasi marmellata, miele, crema spalmabile, ma anche ai formaggi cremosi, oppure gli affettati. [...]

Read more

La paralisi del sonno, demoni o viaggi astrali?

paralisi sonno , viaggi astrali

Quante volte ci è capitato dopo una giornata piena d’impegni di stenderci nel letto per fare un sonno ristoratore, e invece finiamo con lo svegliarci in piena notte, sentendo il nostro corpo immobile, come fosse pietra, con la sola capacità di muovere gli occhi.

Aggiungete a questa sensazione già di suo non molto piacevole la visione di ombre o la certezza di avere qualche presenza nella nostra stessa stanza e il gioco è fatto. [...]

Read more

L’arte del Macramè: un diverso modo di leggere

Macramè , Marisa

Il Macramè è un’antichissima tecnica ornamentale che consiste nell’annodare i fili con le mani senza l’uso di strumenti. 

È una delle prime tecniche utilizzate per fermare la parte terminale dei tessuti. In Italia è arrivata nel XVI secolo a Genova, attraverso i marinai che ne avevano appreso il procedimento nei paesi arabi per poi essere trasferita alle loro donne che la reinterpretarono per farne un'arte decorativa tessile ineguagliabile. [...]

Read more

Salutogenesi: Aaron Antonovsky e le tre macro aree.

Antonovsky , macro aree

Eccoci al nostro secondo appuntamento con la Salutogenesi il concetto sviluppato dal sociologo della medicina Aaron Antonovsky, e le sue tre macro aree, che con il loro interagire generano salute. È proprio questo equilibrio interattivo che rende il paradigma salutogenico, un valido punto di riferimento per chi voglia restare o migliorare ancor più la propria salute e qualità di Vita. [...]

Read more

Confuso e (in)felice – la personalità borderline

disturbo , personalità borderline

Marco ha 35 anni, è sposato e ha due figli. Lavora saltuariamente, da parecchi anni, come organizzatore di eventi ed ha molto tempo libero. Inizialmente il suo tempo lo dedicava allo studio e alla moglie, ma col passare del tempo, non riuscendo a portare avanti nessun tipo di facoltà a cui si iscriveva e dopo la nascita del primo figlio, ha iniziato a trascurare anche la vita familiare. [...]

Read more

Iperico, l'erba di San Giovanni

iperico , San Giovanni , erboristeria , infuso , ricetta

Erboristeria, l'iperico: il nome "erba di San Giovanni" e le ricette del tè e dell'olio rosso dalle virtù fitoterapiche.

Nell’uso popolare, è chiamato erba di San Giovanni perché sul finire di giugno, proprio quando cade la festa della nascita di Giovanni Battista (nel giorno 24 del mese), i suoi steli diritti esplodono in pannocchia e questa pianta perenne occhieggia dorata lungo i fossi e nelle boscaglie. Ha foglie piccole, oblunghe e ovali, puntinate di chiaro. Le sue corolle, formate da cinque petali, hanno il colore luminoso del sole estivo.

Potremmo dire che l’iperico è l’erba di San Giovanni addirittura due volte, perché un’antica leggenda lo lega alla devozione anche verso l’altro Giovanni, ossia l’Apostolo prediletto di Gesù, autore del quarto Vangelo, delle Lettere bibliche e dell’Apocalisse. [...]

Read more

Cosa significa Salutogenesi

salutogenesi , iatrogene , medica

Questa rubrica nasce con l’intendo di far conoscere, a quante più persone possibile, un importante lavoro iniziato molti anni fa, riguardo ad un nuovo modello di riferimento, che, mai come in questo periodo storico risulta necessario conoscere, un modello attualmente ancora poco considerato, che allo stesso tempo è fondamentale, per la nostra qualità di vita e soprattutto per la nostra Salute. [...]

Read more

Cibo e anima - bulimia nervosa

bulimia , nervosa

 

Manuela è una donna di 30 anni, vive da sola, lavora come segretaria presso uno studio commercialista. E’ una persona molto solare e sempre disponibile, ha molti amici ed una relazione sentimentale importante da un paio di anni. Manuela, però, non si sente serena e neanche soddisfatta della sua vita. Quando la sera rientra a casa prova spesso un’infinita sensazione di vuoto, e non perché in casa sia sola, quanto piuttosto perché sembra che quello che faccia durante il giorno non la appaghi. Vorrebbe confidare questa sensazione al suo ragazzo, alla sua migliore amica, ma non ci riesce, perché sente dentro una lacerazione troppo profonda per riuscire ad esprimerla a parole e avverte il timore di non essere capita. [...]

Read more

Ciò in cui crediamo

filosofia , credere

Molte persone hanno notato che chi usa le proprie capacità intuitive, sensitive o medianiche vede le cose da un altro punto di vista, ha la mente più aperta ed è molto indipendente nelle proprie credenze. La sua filosofia di vita è diversa, e, in qualche modo, anche la nostra filosofia dev’essere diversa per ognuno di noi. [...]

Read more

L’artemisia

artemisia , erboristeria , infuso , , digestivo , ricetta

Erboristeria, l’artemisia: la storia, l'uso fitoterapico, l'erba magica e l'infuso. 

Fra tutte le specie botaniche, poche altre hanno suscitato nel corso della storia tanto interesse quanto l’artemisia. Oggi è forse meno nota, meno frequente nella composizione delle tisane ma è una pianta sicuramente da riscoprire. [...]

Read more

Culinary Stories: recipe for a delicious homemade brioche.

Breakfast , brioche , English translation

Welcome to our second appointment with our culinary stories.

Many foreign words are used in the Italian language to give a concept greater impact.  When speaking of Italian culture and the eating habits of the Italians, there is a category of people called breakfast skippers. 

These have diminished greatly in recent years, and more and more people understand the importance of a healthy, balanced breakfast, preferably eaten at home with the family. Many people choose sweet things, while others prefer savoury, and others a combination of both. [...]

Read more

The Crow-Remake nel 2016… giusto o sbagliato?

The Crow è un cult movie. È un film che è entrato nel cuore di tutti quelli appartenenti alla mia generazione marcandola a fuoco e capace di lasciare un segno indelebile persino in quelle successive; vuoi per la tragedia annessa, vuoi perché la storia di per se, che ricordiamo era stata tratta da una serie fumettistica di James O'Barr, è una storia tragica, affascinate, unica. [...]

Read more

Benessere Olistico: Il nostro corpo parla… ascoltiamolo!

olistico , cristallo

Spesso si sente parlare del benessere del corpo e tutti, chi più chi meno, si arrovellano il cervello per comprendere cosa realmente possa essere utile al nostro organismo. A volte la soluzione non è quella che ci appare davanti al nostro naso ma cosa in realtà si nasconde aldilà di esso. Ecco che entra in gioco il nostro “essere”, la nostra coscienza e con essa tutti gli organi cominciano a ballare la samba! [...]

Read more

There’s a smell of frappe and castagnole in the air!

carnevale , frappe , castagnole , recipes , English translation

We’ve only recently put our Christmas trees away, finished up the last leftovers of our Christmas and New Year meals, and already everyone in Italy is preparing for Carnevale.

It is the liveliest holiday of the year, and dates back to the ancient Greeks and Romans. It is celebrated in many parts of the world with costumes, parades, masquerade balls and delicious desserts, before beginning the period of fasting and abstinence, for the Cristian religions. [...]

Read more

Cibo ed anima: anoressia nervosa

cibo , Anoressia

 

 

 

Caterina è una ragazza di 15 anni, ha l’età in cui il corpo si modifica e passa molto tempo ad osservarsi allo specchio e a fare confronti col fisico delle sue coetanee. Inizia a provare disagio per le sue forme arrotondate e non si sente di rientrare nei canoni della bellezza ufficiale, quella molto apprezzata dai ragazzi e dalle riviste patinate. [...]

Read more

Roberto Gervaso – acuto anche grafologicamente

Gervaso , grafia

Sono passati molti lustri, si sono avvicendati ben otto pontefici, sono stati eletti e rimaneggiati innumerevoli governi, è passata l'era del fascismo, del "dopoguerra", quella del craxismo e del berlusconismo, siamo nel mezzo della discussa "era renziana" e lui, Roberto Gervaso, autoironico, acuto e intelligente osservatore e conoscitore della nostra Storia e delle personalità che l'hanno interpretata, è sempre in prima linea. [...]

Read more

Sincronicità: un ponte tra materia e psiche

Jung , Sincronicità

 

Vi è mai capitato di ricordare una persona e ricevere poco dopo sue notizie o una chiamata? «Stavo proprio pensando a te» sono le parole con cui l’abbiamo salutata. Oppure leggere una frase che colpisce e sentirsela ripetere in un altro contesto, nominare un oggetto e vederne l’immagine disegnata sui muri o sul bordo del piatto in cui stiamo mangiando? Porsi una domanda legata a una necessità ordinaria e incontrare la risposta in maniera curiosa?

 

Queste “coincidenze significative” hanno affascinato lo psicologo svizzero Carl Gustav Jung, allievo di Sigmund Freud, portandolo a coniare la definizione di sincronicità. [...]

Read more

La comparazione incomprensibile

lingue , comparazione

 

Nell’atto traduttivo è ormai accertato che è assolutamente impossibile dire la stessa cosa.Il teorico von Humboldt sostiene che Nessuna parola di una lingua è completamente uguale a un’altra di un’altra lingua. Per la loro diversità sintattica e morfologica lo stesso von Humboldt sostiene che le lingue generano differenze nel modo di pensare e nel percepire il mondo. [...]

Read more

English translation

English translation

 

 English translation:

 

 

In the early 2000s I had the chance to hear a couple of songs by a very young English girl. I also saw

a video of her song "Stronger than me" and I quite liked it.

In the UK was the Duffy time and all that new 50s / 60s sounding soul revisited vintage trend.

So I thought, another teenager who does R & B English, destined to a few good singles and then

to oblivion, although that look and that voice had something uncommon about them.

A few years later Back to Black became a huge worldwide success, leading her it to win 5 Grammy Awards.

Rehab was listened and danced to everywhere...

 

 

 

 

Did you break a pot? We take some glue and fix it, being careful to hide the cracks as much as possible (unless we do not toss the pieces out and buy a new one).

Have you been hurt in life once or more?  (both physically and emotionally)? We are careful not

to let anyone see it: "How are you?"

“I’m very well!” is the obvious answer in 90% of cases. However, the general trend is to hide: cracks, breakages, stitches, weaknesses, and our fallibility.

 

 

 

 [...]

Read more

Grafologia, dal gesto grafico al carattere: Foto-grafia di Oriana Fallaci

Fallaci , grafia

Una scrittrice, una giornalista, un’attivista, ma soprattutto una donna con la “D” maiuscola. Ci ha lasciato nel 2006, a 77 anni, dopo una vita vissuta intensamente fino all’ultimo, nonostante una malattia che da tempo la divorava lentamente. Oriana Fallaci ha scritto dodici libri e ha venduto venti milioni di copie in tutto il mondo. Molte sue frasi sono diventate celebri come vere e proprie perle di saggezza e riflessione. [...]

Read more

Dalla tavola alla sopravvivenza.

api , impollinazione

Non solo miele, l'estinzione delle api porterebbe effetti devastanti per l'uomo.

 "Se un giorno le api dovessero scomparire, all'uomo resterebbero soltanto quattro anni di vita". Queste sono parole che spesso vediamo attribuire al fisico e filosofo Albert Einstein, ad oggi però, non è stato trovato alcun documento che avvalori la tesi secondo la quale, il pensiero sia davvero da attribuire al genio di Ulma. [...]

Read more

Parapsicologia

La parapsicologia studia i vari fenomeni paranormali difficilmente spiegabili dal punto di vista scientifico. Come avevo già accennato nell’articolo precedente, l’intuito è la base di tutte le percezioni extrasensoriali e perciò viene sempre studiato per primo. [...]

Read more

La lezione del cavallo

parole , cavallo

Anni fa mi sono imbattuta in alcuni consigli indicati per vivere meglio:

1) libera il cuore dall'odio;

2) affranca la mente dalle eccessive preoccupazioni;

3) semplifica la vita;

4) dai in misura maggiore e coltiva meno aspettative;

5) ama di più e.. accetta la terra che ti tirano, poiché essa può essere la soluzione e non il problema.

Per comprendere l’ultima regola è necessario raccontare la storia di un destriero. [...]

Read more

Culinary Stories: fette biscottate (twice-baked slices) with Khorasan flour

Khorasan flour , twicebaked , English translation

Welcome to our fourth appointment with our culinary stories.

We’ve talked about the Italian breakfast and snacks, so today we want to talk about the small, square, double-toasted breakfast bread called fette biscottate (twice-baked slices). They’re neither sweet nor savoury and go really well with jams, honey, spreads, but also with creamy cheeses or cold cuts.  They can be found in many varieties, with whole wheat, oatmeal, rye, with cocoa, malt, rice and other types of puffed cereal.  [...]

Read more

Il potere dell'intuito

intuito , senso

La capacità di intuire è innata e parte di ognuno di noi. Non esiste persona al mondo che non abbia mai percepito qualcosa intuitivamente. Mentre il nostro lato razionale analizza e riflette prima di ogni azione, la sensibilità invece si basa esclusivamente su sensazioni o percezioni: essa avverte qualcosa e rielabora gli stimoli che giungono dai sensi e che difficilmente possono essere decodificati con limpidezza se non si hanno capacità, conoscenza e studio adeguati. [...]

Read more

Notizie di Cinema, Teatro e Libri

teatro , cinema , libri

In questo blog, ormai presente in molte directory, gli autori ci hanno abituati a parlare di tutto senza esclusione. Così gli argomenti, in pieno sfogo di idee e fantasia variano fra libri, cinema, teatro, società e pensieri personali nella più totale libertà.

In questo articolo riporto un po’ di novità, o notizie qual dir si voglia, e un po’ di commenti e opinioni prettamente personali, seguendo questa filosofia... [...]

Read more

30 spettacoli da non perdere: stagione teatrale 2015-2016

stagione , teatrale

 

La stagione teatrale 2015-2016 sarà ricca di spettacoli di notevole interesse.

Nell’elenco che segue ci sono solo 5 città (Milano, Torino, Firenze, Roma e Napoli) ma più di 30 spettacoli con una breve descrizione che riassume le dichiarazioni fatte dagli stessi teatri nei propri siti con, a volte, qualche indicazione in più. L’intento è quello di far venire “acquolina in bocca” e invogliare il lettore a una ricerca più approfondita e personale

Comincio con il parlare della Stagione 2015-2016 del Teatro alla Scala. Come si legge nel sito il programma comprende 15 titoli d’opera e 6 di balletto oltre alla Stagione Sinfonica, ne segnalo solo alcuni.

  [...]

Read more

Culinary Stories: the sweet bread made with 5 cereals and dry fruit.

culinary , bread , English translation

Welcome to our first appointment with our culinary stories. 

Our philosophy of life is socializing, sharing emotions, and enjoying healthy, good food. Since the 1900s in Italy there have been many small revolutions in the food sector that have changed our eating habits. They haven’t always contributed to our quality of life in a positive way, especially when it comes to the most important meal of the day: breakfast. [...]

Read more

Il mestiere di donna.

donna , mestiere

Madri, mogli, casalinghe, politiche, amministratrici delegate, ma anche schiave e merce di scambio di poco valore. Le donne oggi sono tutto questo. Come hanno potuto rivestire ogni ruolo sulla Terra, se sono sempre state considerate inferiori all’uomo? E’ vero che, in fondo, hanno tutte gli stessi diritti? Chi davvero li ha e chi no? [...]

Read more

Come vivono i Vampiri.

vampiri , figura

Come sappiamo, sin dall’alba dei tempi l’uomo ha posto per ogni avvenimento o per ogni fatto estraneo alla sua conoscenza il dubbio dell’astratto. Ovvero ha posto un Dio dinanzi al fuoco, un diavolo dinanzi alle tragedie, un’entità dinanzi alla morte. [...]

Read more

Cos'è uno smartphone per i bambini del Ghana

bambini , rifiuti

 

Nel 2014, secondo le ultime indagini, sono stati venduti in tutto il mondo 1,3 miliardi di smartphone: più di 148.000 telefoni all'ora. Troppe, in ogni caso, sono invece le ore che un numero altrettanto vergognoso di bambini ha passato, e passerà, ogni giorno, nella discarica di Agbogbloshie (un quartiere di Accra, la capitale del Ghana), facendo a pezzi i cellulari che sono stati portati lì con altre tonnellate di rifiuti elettronici. [...]

Read more

Per chi scriviamo?

scrivere , lettore

Ci siamo mai chiesti realmente per chi scriviamo? Quando ci poniamo di fronte a un PC, quando cominciamo a cliccare quei minuscoli tasti moderni con le nostre dita - a volte, sono dita veloci, altre, un po’ più lente, ma poco importa -, per cosa o per chi lo facciamo? [...]

Read more

Come si fa un decotto in fitoterapia ed erboristeria

decotto , erboristeria

Parlare di decotto, tisana, infuso e tè significa parlare di metodi di estrazioni dei principi curativi delle varie piante medicinali.

Prima di tutto è necessario fare una distinzione fra fitoterapia ed erboristeria. Si tratta di una distinzione dovuta alla pratica e ai luoghi in cui troviamo i vari prodotti. Entrambe prendono avvio dalle piante, ma la fitoterapia ha finalità terapeutiche per cui i prodotti vanno considerati come veri e propri farmaci e si acquistano in farmacia. I prodotti che incontriamo in erboristeria, pur conservando i principi attivi, per una minore concentrazione e per come vengono venduti sono principalmente intesi come prodotti di cosmesi o nutritivi. [...]

Read more