Le sue canzoni racchiudono sempre un messaggio profondo ed emozionante: parlano di dignità umana, di rispetto e di perdono, del coraggio di assumersi la responsabilità delle proprie scelte.

È uscito Personale, il nuovo disco di Fiorella Mannoia che attraversa il suo tempo raccontandolo, cantandolo e fotografandolo grazie ad una passione nata da poco, ma molto forte.

Personale di Fiorella Mannoia

Personale di Fiorella Mannoia
Foto di Luca Brunetti per articolo su Personale di Fiorella Mannoia

Artista intensa e carismatica, Fiorella Mannoia non ha paura di esprimere il proprio pensiero e lo fa con assoluta libertà, a differenza di molti altri colleghi che faticano a prendere una posizione politica chiara, forse per il terrore di perdere consensi.
“Quella di non esprimere la propria posizione politica è un’abitudine tipica del nostro paese. In America tutti gli artisti si schierano senza problemi. Non mi pento di aver supportato pubblicamente il Movimento 5 stelle – ha dichiarato in una recente intervista – non può esserci pentimento nella speranza di cambiamento, sono più che altro arrabbiata”.

Foto di Luca Brunetti per articolo su Personale di Fiorella Mannoia #2
Foto di Luca Brunetti per articolo su Personale di Fiorella Mannoia 2

Personale è un disco intenso, militante, che affronta l’odio con parole d’amore, perché L’amore è sorprendente (titolo della canzone scritta dalla Mannoia, Chiodo e Bungaro) e ogni carezza è una rivoluzione come recita L’amore al potere scritta da Luca Barbarossa.
Canzoni che parlano de Il peso del coraggio, di Resistenza, di solitudini e di mondo femminile.

Il titolo del disco ha un duplice significato.
Personale è la mia visione del mondo – dichiara Fiorella Mannoia – attraverso le canzoni, ma personale è anche una mia mostra fotografica”.
“Una raccolta di storie – aggiunge – interpretate attraverso la musica e attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica. Perché le fotografie raccontano prima di tutto delle storie, esattamente come le canzoni”.
Personale non si limita quindi a essere un disco, disponibile in CD, in digitale e dal 12 aprile anche in vinile.

Foto per articolo di Luca Brunetti La Personale visione del mondo di Fiorella Mannoia
Foto di Luca Brunetti per articolo La Personale visione del mondo di Fiorella Mannoia

Ciascuno dei 13 brani che compongono la tracklist, infatti, è accompagnato da una fotografia, scattata dalla stessa Mannoia.
“Mi è sempre piaciuto fotografare con il telefonino – dichiara Fiorella – ma un paio di anni fa ho deciso di comprare una macchina fotografica. Questa nuova passione mi ha fatto cambiare la mia percezione della realtà. Mi guardo sempre intorno alla ricerca di un volto interessante, di un taglio di luce o di una prospettiva che meriti di essere fotografata”.

Nel disco ci sono pochi brani scritti dalla Mannoia.

A tal proposito ricorda che “si scrive quando c’è l’ispirazione. Io continuo a essere un’interprete e quello che ho scritto negli ultimi tempi non era bello come i brani che mi erano stati proposti. Dove c’è la mia firma, è perché ho messo mano al testo, piegandolo alla mia personalità e al mio modo di pensare. E poi c’è L’amore è sorprendente, che invece ha un testo tutto mio”.

Dopo Combattente adesso arriva una canzone dal titolo Resistenza.

Resistenza – ricorda Fiorella – significa che dobbiamo combattere questo clima di odio in cui stiamo vivendo. Un clima che non è solo italiano: lo troviamo anche in Brasile, negli Stati Uniti e in tanti altri Paesi. E dobbiamo combattere contro il linguaggio che viene utilizzato: è quello il vero pericolo, non tanto i temi che vengono affrontati. C’è troppo astio nel modo, troppa acredine”.

Fiorella Mannoia
Fiorella Mannoia

Tutti dobbiamo fare la nostra parte per veicolare un pensiero positivo.
Tanti giovani sono delusi, ma in mezzo a questa delusione nascono focolai di ribellione.
Forse la preoccupazione di oggi sta risvegliando un senso civico che non c’era.
I giovani non sono farfalloni, se proponi loro qualcosa di concreto si battono.
In fondo è la politica che li ha delusi.

Fiorella Mannoia e il disco Personale, foto Luca Brunetti
Fiorella Mannoia e il disco Personale, foto Luca Brunetti

Sempre in prima linea per rivendicare diritti e difendere ad oltranza i più deboli, Fiorella ha deciso di anticipare l’uscita del disco qualche mese fa con una canzone impegnata, dal testo sincero e diretto, dal titolo Il peso del coraggio.
“E’ un brano dal forte significato sociale e politico – dichiara Fiorella – una canzone necessaria, dal testo semplice e coinvolgente che fa riflettere e arrabbiare. Un messaggio potente ed emozionante che parla di attualità e dignità umana, di rispetto e di perdono, del coraggio di assumersi la responsabilità delle proprie scelte e dell’umiltà di riconoscere i propri errori e tornare indietro”.

Foto per articolo La Personale visione del mondo di Fiorella Mannoia 7
Foto per articolo La Personale visione del mondo di Fiorella Mannoia 7

Il Peso del coraggio è una canzone bellissima e Personale è davvero un disco d’amore verso il prossimo dove due mondi, la canzone e la fotografia, si incontrano straordinariamente per raccontare la realtà.
“Mi sono divertita a scegliere le immagini da abbinare a ciascuna canzone – conclude Fiorella – Per Imparare ad essere una donna, ad esempio, ho scelto la fotografia di una bambina che, idealmente, corre verso il futuro. E imparerà a essere una donna piano piano, procedendo”.

Video Il Peso del coraggio tratto da Personale di Fiorella Mannoia

Leggi anche: Intervista a Davide Cassani

Altre fonti: Treccani

Foto di Luca Brunetti per articolo su Personale di Fiorella Mannoia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.