Le Orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi sono una ricetta che ben racconta di Rocco Ciola la grande passione per la propria terra da cui è nata l’Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio.

È qualcosa che proviene da lontano, dal padre agricoltore e dall’attraversare quelle terre che a volte sembrano immobili mentre in realtà stanno facendo crescere la vita.

L’azienda era una realtà ancora piccola nel 2012, pochi ettari da guardare per decidere cosa farne, cosa produrre e la scelta è stata immediata:

prodotti biologici, alimenti naturali e sani.

A 25 anni, si possono avere le idee molto chiare, ma per raggiungere certi obiettivi occorrono molti sacrifici, lavoro e determinazione.

Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio di Rocco CiolaCon tutto questo impegno, dopo aver acquistato altri 42 ettari, la Ciò.Bio ha concentrato la propria produzione nell’Agricoltura Biologica.

Nel 2015 l’Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio (per informazioni sito e pagina Facebook) è ormai una realtà consolidata nella sua produzione, ma Rocco Ciola vuole portare sulle tavole anche dei prodotti lavorati secondo la tradizione per far degustare i sapori della sua terra.

Nasce così, nel 2016, la pasta secca biologica che con la farina, la semola e i legumi entra a far parte della produzione con il marchio dell’azienda Ciò.Bio.

L’Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio oggi propone farine di tipo 0 e tipo 1 di grano tenero, grano duro, di semola rimacinata e di semola integrale con cui si possono fare ottimi dolci e un pane dalle forme e profumi antichi.

A quanto detto, di recente, si è aggiunta la vendita dell’olio biologico extra vergine Ciò.Bio.

L'Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio di Rocco Ciola 3
Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio di Rocco Ciola

L’Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio di Rocco Ciola: La ricetta delle Orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi

L’Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio (per informazioni sito e pagina Facebook) produce la pasta con semola di grano duro derivante da colture biologiche e selezionate.

È una pasta che, conservando profumo sapore e consistenza, è particolarmente adatta ad una ricetta come le orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi.

L’abbinamento fra salsiccia e peperoni cruschi è un classico della tradizione della Lucania che non si può perdere se desideriamo provare i sapori di questa bellissima regione.

Ricetta delle orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi

Ingredienti Orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi Ciò.Bio
Orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di orecchiette Ciò.Bio
  • 500 g di pasta di salsiccia
  • 100 g di peperoni cruschi Ciò.Bio
  • 30 g di olio extra vergine Ciò.Bio
  • un mazzo di cime di rape Ciò.Bio
  • 1 spicchio d’aglio Ciò.Bio
  • sale e pepe q.b

Preparazione delle Orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi

 

Per prima cosa pulite le cime di rape, staccate i fiori e le foglie piccole. Lavateli accuratamente. Mettete una pentola con dell’acqua e poco sale.

Appena bolle tuffate le cime di rape e fatele cuocere non più di cinque minuti. Scolatele con un colino e tenetele da parte.

ingredienti Orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi
Ingredienti:
Orecchiette con cime di rapa,
salsiccia e peperoni cruschi

Anche l’acqua non buttatela servirà per cuocere le orecchiette.

In una padella ampia mettete lo spicchio d’aglio e metà dell’olio lasciate rosolare, poi aggiungete la pasta di salsiccia, lasciate rosolare per circa 10 minuti e rimuovete lo spicchio d’aglio.

A questo punto aggiungete le cime di rapa e cuocete per altri cinque minuti e metà dei peperoni cruschi sbriciolati

Portate a bollore nuovamente l’acqua dove avete cotto le cime di rapa e tuffatevi le orecchiette.

Cuocete per 15 minuti poi scolatele e fatele saltare nella padella della salsiccia e ripe.
Regolate di sale e pepe e aggiungete due cucchiai d’acqua di cottura della pasta.

Impiattate e sopra ogni piatto di orecchiette sbriciolate i restanti peperoni cruschi e irrorate con un filo d’olio.

La ricetta delle Orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi con prodotti Ciò.Bio è pronta da assaporare.

Montefreddo della Cantina Famiglia Tripani
Montefreddo Cantina Famiglia Tripani

Abbinamento consigliato: Montefreddo della Cantina Famiglia Tripani

Il Montefreddo della Cantina Famiglia Tripani a Genzano di Lucania è un ottimo Aglianico dal colore rosso rubino e riflessi granati e dal sapore morbido e vellutato.

La buona struttura di questo vino IGT della Basilicata si sposa bene con il sapore delle orecchiette con cime di rapa, salsiccia e peperoni cruschi della ricetta Ciò.Bio.

È consigliabile servire il Montefreddo fresco di cantina ad una temperatura di 14 – 16 gradi.

Noi abbiamo presentato questa ricetta con le orecchiette basata sulla tradizione lucana ma Ciò.Bio mette a disposizione molti tipi di pasta come trofie, cavatelli, cavatellini…

tutte passate attraverso le classiche trafile di bronzo ed essiccate a basse temperature per conservare praticamente intatti i valori nutrizionali con un gusto unico e vellutato.

Prodotti dell'Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio di Rocco Ciola
Prodotti dell’Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio di Rocco Ciola

Oggi l’Azienda Agricola Biologica Ciò.Bio a Genzano di Lucania (PZ) (per informazioni sito e pagina Facebook) propone, con i cereali e ortaggi venduti a km 0 anche tanti prodotti lavorati e distribuiti in Basilicata, Puglia, Lazio, Emilia Romagna e Lombardia.

Presto si aggiungerà una distribuzione on line e molti altri prodotti perché dietro a tutto questo l’impegno di Rocco Ciola c’è la passione e l’orgoglio di far conoscere le qualità della propria terra, la Lucania una regione, bella e ricca di tradizioni alimentari e di storia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.