La ricetta della Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino è semplice ed economica, ma dato il nome pare più adatta a celebrare il patrono dei single ovvero San Faustino il 15 Febbraio, che quello degli innamorati del 14 Febbraio: San Valentino.

Sorvoliamo sul perché il mercato ha sentito la necessità di dare un santo anche a coloro che in quanto single non possono spendere negli apparati consumistici del Valentine’s day, e qualcuno di loro molto probabilmente avrà avuto il cuore infranto da un ex partner.

Ecco la nostra ricetta dedicata a tutti questi cuori spezzati.

Veniamo alla preparazione del dolce che nelle seguenti indicazioni è al massimo per due persone ma si possono aumentare le dosi in proporzione raddoppiando o triplicando le quantità.

È un dolce al cucchiaio, delicato l’unico consiglio è di consumarlo entro un giorno al massimo, perché rimanendo più tempo la ricotta presente nella crema rilascia ancora liquido rovinando le eventuali decorazioni.

Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino

per 2 persone

Ingredienti Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino
Ingredienti Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino

Ingredienti per la Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino

  • 250 g di ricotta
  • 125 g di fragole
  • 4 cucchiai di zucchero velo vanigliato (va bene anche quello normale)
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 10 Biscotti secchi o 2 grandi per creare le basi simmetriche

Per la bagna

  • 2 cucchiai di Maraschino (le quantità di Maraschino possono variare in base ai gusti)
  • 3 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero

Per decorare

  • chicchi di Melograno
  • 1 kiwi per decorare
  • confettini di zucchero

Preparazione della Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino

Iniziamo con la ricotta che dovrà essere preferibilmente di caseificio, niente paura si trova anche nei supermercati si riconosce per la consistenza più compatta di quelle industriali che vengono addizionate di panna, la mettiamo a scolare ulteriormente dentro un setaccio (oppure un colino) mantenendo il contenitore al fresco o in frigorifero.

Mentre la ricotta scola il siero per un’oretta o più, prepariamo la salsa di fragole: laviamo velocemente i frutti e li tagliamo a pezzi.

In una piccola casseruola si mettono i due cucchiai di zucchero semolato e si uniscono le fragole.

Si mette il tutto sul fuoco dolce e si mescola fintanto che lo zucchero sciogliendo non forma un sugo liquido, facendo cuocere più a lungo ma sempre molto lentamente la salsina rossa si addenserà diventando di un bel rosso brillante.

Ci vorranno almeno 20 minuti dall’ ebollizione per ottenere il risultato.

Quando la consistenza sarà giusta raffreddiamo la salsa in un bagnomaria freddo e nel frattempo tagliamo il Kiwi e apriamo la melagrana.

Prepariamo ora la base tritando i biscotti, li bagniamo con un po’ di maraschino allungato con acqua e zucchero e col cucchiaio formiamo su di un piatto la forma più simile ad un cuore.

Se avete a disposizione uno stampo a forma di cuore potete adeguare le dosi e utilizzarlo

ma se festeggiate la vostra singletudine non esagerate con le quantità altrimenti poi saranno i sensi di colpa a rovinarvi la festa.

Riprendiamo la ricotta che dopo aver perso il siero apparirà soda e compatta, la setacciamo in una terrina, uniamo i cucchiai di zucchero velo mescolando bene e versiamo un po’ della salsa di fragole ben raffreddata badando di non rendere troppo molle la crema di ricotta che versiamo in una tasca da pasticcere.

A questo punto si può dare libero sfogo alla vostra creatività sistemate la crema sulla base di biscotti formando il vostro cuore e una volta terminata la crema decorate con la restante salsa di fragole e la frutta fresca utilizzando la melagrana per creare la frattura o qualsiasi decoro vi piaccia di più.

Ora potete tuffare il cucchiaino nel cuore (se non prevedete ospiti)

e deliziarvi concedendovi anche un pezzetto in più perché le calorie sono contenute dall’utilizzo della ricotta.

Se invece volete proporre il dolce ad altri ospiti che non trovano libidinoso tuffare il cucchiaio con voi basta aggiungere al trito di biscotti del burro ammorbidito e compattare nel frigorifero la base, in questo modo riuscirete ad alzare la fetta senza problemi.

Preparazione Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino
Preparazione Torta cuore spezzato con ricotta, fragole e maraschino

Sul magazine troverete altre ricette dolci come la pastiera ed anche preparazioni salate come i tortelli verdi e  i tortelli di zucca o i cappelletti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.