Siamo nel 1979 e uno dei più conosciuti cantanti italiani del periodo propone una canzone che non solo sarà il tormentone dell’estate, ma diventerà uno dei brani più rappresentativi del nostro Paese all’estero: Gloria di Umberto Tozzi.

Non è che fosse il suo primo tormentone estivo, né sarebbe il solo nelle teste degli italiani, Tozzi aveva già pubblicato, Ti amo, con il quale aveva vinto il Festivalbar nel 1977 e nel 1978 aveva bissato il successo con Tu.

La canzone che dava il nome all’album del 1979 fece successo in tutta Europa e in seguito fu proposta in molte versioni diventando colonna sonora in molti film.

In più di una intervista Umberto Tozzi cita la versione inglese interpretata da Laura Branigan, presente in una sequenza drammatica e commovente di Flashdance come in un’occasione divertente di un episodio della serie ChiPs con i noti agenti Frank “Ponch” Poncherello e “Jon” Baker.

Il testo di Gloria di Umberto Tozzi in italiano, però la versione di Laura Branigan non ne fa una traduzione proprio letterale:

Gloria
Manchi tu nell’aria.
Manchi ad una mano.
Che lavora piano.
Manchi a questa bocca.
Che cibo più non tocca.
E sempre questa storia
Che lei la chiamo Gloria…

Gloria, you’re always on the run now.
Running after somebody, you gotta get him somehow.
I think you’ve got to slow down, before you start to blow it.
I think you’re headed for a breakdown, so be careful not to show it
You really don’t remember, was it something that he said?
All the voices in your head calling, Gloria? …

Lo stesso Umberto Tozzi ha proposto una versione abbastanza fedele del brano in spagnolo:

Gloria, faltas en el aire.
Falta tu presencia, cálida inocencia.
Faltas en mi boca que sin querer te nombra
y escribiré mi historia con la palabra Gloria.
Porque aquí a tu lado
la mañana se ilumina
la verdad y la mentira
se llaman Gloria…

Naturalmente c’è anche la bellissima versione sinfonica eseguita dalla London Symphony Orchestra ad essere fra le versioni più amate dal cantautore torinese.

L’album conteneva molti ottimi brani di cui Gloria era il primo nel lato A. In quell’incisione ci sono anche le canzoni: Qualcosa qualcuno, Non va che volo, Alleluia se, Mamma Maremma, Valzer, Notte chiara, Fatto così e Può darsi.

Video e Testo di Gloria di Umberto Tozzi

Testo di Gloria di Umberto Tozzi
Testo di Gloria di Umberto Tozzi

Leggi anche: La Flaca dei Jarabe de Palo testo, video e storia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.