La Garota de Ipanema, in italiano è “La ragazza di Ipanema“, chi non ha mai ascoltato questa canzone?

Le note al ritmo di bossa nova accarezzano le parole che ci raccontano della bellezza di una giovane donna baciata dal sole sulla sabbia bianca della spiaggia di Ipanema.

Scritta da Vinicius de Moraes e con musica di Tom Jobim, La Garota de Ipanema è una delle canzoni più ascoltate e reinterpretate di tutti i tempi.

È stata cantato da Frank Sinatra, Cher, Madonna e perfino da Amy Winehouse (che ha realizzato una versione inclusa nel suo album postumo).

Guarda, che cosa bellissima,
piena di grazia
è quella ragazza, che viene e che passa
ondeggiando dolcemente, sulla strada per il mare

Testo della Garota de Ipanema di Vinicius de Moraes con musica di Tom Jobim

Testo della Garota de Ipanema di Vinicius de Moraes e con musica di Tom Jobim
Testo della Garota de Ipanema di Vinicius de Moraes con musica di Tom Jobim

Ma chi era la “garota” (ragazza) che ha ispirato i cantautori?

È una canzone dedicata a tutte quelle belle ragazze che ogni giorno prendevano il sole sulla spiaggia di Ipanema o su una in particolare?

Anche se, quando la canzone apparve nell’agosto del 1962, molte ragazze Carioca sognarono di essere state l’ispirazione di due dei più importanti musicisti del momento e, alcune, arrivarono persino ad attribuirsi direttamente il titolo di “muse”, la verità è che sì, La ragazza di Ipanema aveva (e ha) il proprio nome: Heloísa Eneida Menezes Paes Pinto, più semplicemente conosciuta come Helô Pinheiro.

Storia della ragazza di Ipanema, Garota de Ipanema

La vera storia della ragazza di Ipanema è piena di romanticismo e segnata da quello che potrebbe essere definito un “amore impossibile”.

Helô Pinheiro fu la musa di Tom Jobim e Vinicius de Moraes, che rimasero abbagliati dalla sua bellezza e giovinezza (aveva solo 17 anni) quando la videro passare sulla spiaggia.

Era l’anno 1962 quando entrambi i musicisti si sedettero per parlare, bere e creare in una delle più famose terrazze di Ipanema: nel Bar do Veloso (oggi bar Garota de Ipanema), situato nella vecchia strada Montenegro (oggi via Vinicius de Moraes), in quello che è uno dei quartieri più turistici di Rio.

Fu da quei tavoli che videro Helô passare per la prima volta.

Quando la canzone La Garota de Ipanema raggiunse la fama, tutti cominciarono a chiedersi chi potesse essere la “ragazza… così piena di grazia“.

Ma l’identità della garota rimase un mistero fino a quando, 3 anni dopo, nel 1965, Vinicio parlò con la madre di Helô e chiese il permesso di rendere pubblica la sua identità. Fu una rivelazione che sorprese Helô stessa.

Come in una fiaba, Helô divenne improvvisamente una principessa, tutti volevano saperne di più sulla ragazza di Ipanema e la fama fu inevitabile.

La vita di Helô cambiò completamente e passò dall’essere un giovane aspirante insegnante sconosciuta a diventare un simbolo della spiaggia di Ipanema e persino di tutta Rio de Janeiro.

Fu anche in quel periodo che iniziò una bella amicizia con i musicisti a cui diede l’ispirazione.

Forse per amore o forse ammirazione, ma anche Tom Jobim giunse a proporle il matrimonio, nonostante avesse 18 anni più di lei.

A quel tempo Helô era già impegnata con colui che poi divenne suo marito nel 1965, Fernando Pinheiro, e nonostante i suoi tentativi di farle cambiare idea, Jobim non solo si rassegnò, ma divenne anche il padrino della sua matrimonio.

L’innocente passeggiata verso la spiaggia cambiò involontariamente la vita della giovane Garota de Ipanema, che divenne un punto di attenzione per i giornalisti, cominciò a essere oggetto di interviste e servizi fotografici che la portarono infine a dedicarsi al mondo della moda e della televisione.

Attrice, presentatrice televisiva, imprenditrice di abbigliamento e persino modella Play Boy, ma anche madre e moglie del suo primo amore, la vita di Helô cambiò totalmente grazie a una canzone che ora è fra le più conosciute al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.