Anastacia ha pagato i suoi debiti per il successo?
Anastacia ha pagato i suoi debiti per il successo?

Se c’è un prezzo da pagare per avere talento (e successo), allora la cantautrice Anastacia ha sicuramente pagato tutti i suoi debiti, soprattutto con i tanti problemi di salute che ha dovuto affrontare.

Quando presentò l’album Evolution, in più di un’occasione dichiarò: “Penso che in questo momento sono più famosa per aver sofferto di cancro al seno…”. Era di certo una delle sue abituali battute autoironiche volte ad alleggerire i suoi stessi drammi personali in pubblico, ma la cantante ha sempre avuto una consapevole conoscenza dei propri mezzi vocali.

Anastacia Lyn Newkirk (Chicago, 17 settembre 1968)

Anastacia
Anastacia

In realtà definire cantante o interprete potrebbe essere un po’ riduttivo per quanto riguarda Anastacia Lyn Newkirk (Chicago, 17 settembre 1968).

Se anche lo Sprock (così ha definito il suo genere musicale considerandolo miscela fra soul, pop e rock) è più che altro un gioco di parole dell’artista americana, è altrettanto vero che le sue interpretazioni sono uniche al punto che la sua voce è considerata una delle più riconoscibili al mondo.

Però non è stato sempre così e la scalata al successo non è stata aiutata dalle sue doti vocali, anzi, per certi aspetti, queste l’hanno complicata.

La cantautrice racconta in un’intervista che quando era molto giovane il suo aspetto e il fatto che portasse gli occhiali mentre cantava con una voce strana non era qualcosa che assomigliava ai cantanti alla moda come Celine Dion o Mariah Carey. Semplicemente per i discografici non andava bene.

Ma lei alla fine ha fatto suo il motto di sua madre:

“Sono contenta di essere diversa e unica”.

Così gli occhiali cessarono di essere un fastidioso correttore visivo per diventare un accessorio di moda. Più tardi avrebbe disinnescato anche il termine ‘freak’, con la quale a volte la definivano e in altre si riconosceva, per diventare uno dei suoi album più noti (Freak of nature).

Nel 1999 esce I’m Outta Love e con il singolo raggiunge il grande successo, l’anno successivo Freak of Nature con alcuni delle sue canzoni più conosciute: Paid My Dues, One Day in Your Life e Why’d You Lie to Me.

Testo e traduzione di Paid My Dues di Anastacia

Testo di Paid My Dues di Anastacia
Testo di Paid My Dues di Anastacia

You can say what you want about me
want to do what you want to me
But you cannot stop me
I’ve been knocked down it’s a crazytown
Even gotta punch in the face in L.A.
Ain’t nothin’ in the world that can keep me from doing what I want to do
’cause I’m too proud, I’m too strong, live by the code that you gotta move on
Feeling sorry for yourself ain’t got nobody nowhere
So I (held my head high)
Knew I (knew I’d survive)
Well I made it (I made it)
Don’t hate it (Don’t hate it)
That’s just the way it goes
Yeah
I done made it through
Stand on my own two
I paid my dues yeah
Tried to hold me down
You can’t stop me now
I paid my dues
So like I told you
You cannot stop me
I paid my dues yeah…

Traduzione Paid My Dues di Anastacia (inizio)

Puoi dire quello che vuoi su di me,
puoi cercare di farmi quello che vuoi,
ma tu non puoi fermarmi.

Sono stata colpita,
è una città incredibile
ho perfino preso un pugno in faccia a LA
ma non c’è niente al mondo che tu possa fare per impedirmi di fare quello che voglio

Perché sono troppo orgogliosa, troppo forte
Tu devi vivere secondo il codice che ti impone di muoverti,
Non c’è nessuno da nessuna parte che si dispiace per te

Quindi io (Tengo la testa alta)
Sapendo che (sapendo che sopravvivrò)
Bene, ce l’ho fatta (ce l’ho fatta)
non prendertela (non prendertela)
è così che vanno le cose, sì
Quindi ho finito, ce l’ho proprio fatta
Contando solo sui miei mezzi
Ho saldato i miei debiti, sì
hai provato ad affossarmi
ma non puoi fermarmi adesso,
Ho saldato i miei debiti…

Anastacia Lyn Newkirk
Anastacia Lyn Newkirk

Video Paid My Dues di Anastacia

È un decennio di successi per Anastacia conosciuta come la bionda che canta con la voce del nero e che fa ballare in tutte le discoteche.

Ma nel 2013 torna il suo nemico, un secondo tumore al seno, che la costringe a sottoporsi a una doppia mastectomia. Oggi la cantautrice dice: “Parlo continuamente di cancro perché non ne ho paura” e lo fa alternando, alla drammaticità del suo messaggio a battute come quella di definire “i miei amici “il suo nuovo seno.

Un destino, quello della lotta al tumore al seno che condivide con Kylie Minogue e con molte donne ogni giorno. È una lotta, contro le malattie, che ha iniziato molto giovane.

Anastacia ha dovuto affrontare la malattia di Crohn, una tachicardia sopraventricolare e, come già accennato, un primo tumore nel 2003.

Però oggi, dopo le due battaglie contro il cancro al seno (ed anche un divorzio), Anastacia porta nelle sue nuove canzoni l’ottimismo:

più necessario che mai nei tempi complicati che viviamo“.

Alcuni si ostinano a considerarla una sopravvissuta di quel periodo del pop che aveva stelle come Pink o Britney Spears e altri l’anno confrontata con Janis Joplin o Tina Turner…

Però lei ha dichiarato di essere una musicista che cercava sempre di evolversi:

Perché ho sempre sentito che non rientravo in nessuna categoria“.

Ora in America pare che qualcosa ne abbia ostacolato la carriera, ma in Europa e nel resto del mondo continua ad essere un’artista molto amata.

Anastacia si sente vittoriosa soprattutto nella vita perché dopo aver ricevuto la diagnosi di cancro al seno ne era rimasta sconvolta. Racconta “che la parola stessa fosse spaventosa”, però la lotta alla malattia le ha fatto fare alcune scelte.

Il cancro l’ha spinta ad aiutare le persone che lo soffrono.

Ha dichiarato: “Avendo visibilità… posso contribuire meglio a combatterlo… non starò zitta e dirò alle donne che soffrono i segreti per combatterlo” il tutto con un sorriso, probabilmente.

Leggi anche: I’m Outta Love di Anastacia testo e video

One way or another dei Blondie, Debbie Harry dalle molestie alla canzone.

Video di Left Outside Alone (from Live at Last) di Anastacia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.