Dripped di Léo Verrier è un’animazione che si descrive come un tributo a Jackson Pollock, ma questo bellissimo video muto è davvero qualcosa che letteralmente può ispirare i nostri impulsi creativi per sviluppare un’ identità artistica.

Il cortometraggio di poco più di otto minuti racconta la storia di un ladro d’arte molto particolare dalle sembianza di Jackson Pollock.

È un ladro letteralmente affamato d’arte. I suoi furti sono le opere più famose e iconiche dei maggiori artisti, le appende e le guarda solo pochi istanti per poi divorarle.

Fotogramma di Dripped di Léo Verrier 1
Dripped di Léo Verrier

Ciò che lo spinge è una fame di cui non conosce il motivo, e ciò che ingoia voracemente lo trasformano ora in una creatura cubista, poi in un angelo del rinascimento, poi in soggetti del surrealismo…

La musica accompagna tutti i movimenti di questo ladro che si nutre di opere d’arte. È una musica discreta interrotta da parole incomprensibili che rendono realistiche le situazioni mentre scorrono immagini surreali.

Più il personaggio consuma, meno si sente soddisfatto.

Van Gogh, Picasso e altri ancora finiscono nella sua collezione di opere rubate e divorate ma lui continua a sentirsi più svuotato che mai.

Questo finché non scopre il suo stile, la sua pittura la sua stessa natura.

Dripped di Léo Verrier, una produzione indipendente di colori e humor

Dripped di Léo Verrier è un regista e designer indipendente di animazione che lavora a Parigi e a Praga.

Il regista crea dei cortometraggi in cui i colori e l’umorismo si sovrappongono e si accompagnano realizzando delle narrazioni originali.

Nei video utilizza differenti stili grafici abbinandoli in modo da esaltare agli argomenti che desidera proporre.

Léo Verrier ha lavorato in vari settori dell’animazione realizzando videoclip e diversi cortometraggi che sono stati premiati.

Dripped di Léo Verrier è prodotto da ChezEddy ed è una delle odi più divertenti alla ricerca dell’ispirazione creativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here