Skype Caffebook

Scienze e Mestieri

Il Caffè d'orzo, una dolce alternativa al caffè

Il Caffè d'orzo, una dolce alternativa al caffè

 

Ecco una ciambella fatta con il caffè d'orzo per offrirvi una colazione che sia una dolce alternativa al caffè:

Il caffè d’orzo inteso come bevanda trova impiego anche nella preparazione di molti dolci al cucchiaio, o in ciambelle come nella ricetta che vi vogliamo proporre.

La ricetta della ciambella al caffè d'orzo:

Ingredienti:

  • 3 uova;
  • 150gr di zucchero;
  • 150gr di farina integrale;
  • 150gr di farina 00;
  • 2 tazze di caffè d’orzo;
  • 1 vasetto di yogurt bianco;
  • ½ vasetto di olio Evo;
  • 1 pizzico di sale;
  • 150gr di cioccolato fondente ridotto a scaglie;
  • 1 bustina di lievito per dolci.

La preparazione della ciambella al caffè d'orzo:

Montare lo uova con lo zucchero e il sale, aggiungere la farina integrale, la farina 00, il lievito,lo yogurt, l’olio, il caffè, infine il cioccolato.
Cottura 180° C per circa trenta minuti, valida come sempre la prova stecchino.

Da soli o in compagnia una fetta di ciambella al caffè d'orzo  con un succo d’arancia e l’umore, con le nostre energie, torna sù.

Leggi anche:

Tutte le alternative al caffè senza caffeina

Caffè: Biografia dall'Africa

Lasagnette al caffè in crema di melanzane e peperoni

 


  02  Set  2017 ,
Caffè e Cultura

Caffè e Cultura

"caffè" #caffè

Il "caffè" è nella nostra cultura non solo quella alimentare, ma anche quella che descriveremmo come più nobile perché menzionata nelle enciclopedie e perché incastonata nella storia.

Attorno a questa pianta sono nate leggende che risalgono alla “notte dei tempi” e, per il consumo della bevanda, sono nati locali, a volte dei caffè diventati storici nei quali si parlava di letteratura, di arte e di idee.

Il Caffè e tutti i suoi aspetti

Voltaire e Rousseau, Robespierre e Marat in Francia; Lorca e Dalí in Spagna; Wagner, Liszt, Bizet, Stendhal, Lord Byron in Italia: questi sono solo alcuni dei nomi che davanti ad un caffè e in quei locali, parlavano...

La Coffea arabica, il caffè, proviene dall’Etiopia e, attraversando deserti e oceani, ora è ovunque nel mondo...

Ma la tradizione non è forse cultura? E il teatro non è forse arte? E il caffè non è presente in entrambi?


Offrire un caffè al resto del mondo, un caffè sospeso è tradizione e parte da quella di Napoli

e miscelare e versare con sapienza aromi come in un caffè turco...

Ed Eduardo de Filippo che racconta il colore perfetto del caffè…

e consumare, a volte purtroppo frettolosamente, in una pausa caffè un’espresso, non è nelle nostre abitudini… abitudini di oggi e tradizioni di domani...

Per questo uno spazio dedicato al Caffè, nel senso più ampio del termine.

Dai suoi aspetti biologici e naturali a quelli culinari per non dimenticare quelli… biografici con la storia, l’arte e la cultura alle quali in un qualsiasi modo è legato.

Parlare di quanto può far bene questa bevanda alla mente e allo spirito, certo non può farci dimenticare che comunque è un alimento e che come tale può essere in molti modi cucinato e provato.

Il caffè è anche una pianta, con delle proprietà e delle virtù benefiche e certamente con delle controindicazioni.

Attorno al caffè poi, è evidente, si muovono interessi quindi risvolti ci sono importanti problemi sociali ed economici, a volte fonte di duri contrasti e altre con gesti di solidarietà e di partecipazione che fanno ben sperare.

Quindi adesso, non rimane che gustarci un buon caffè, magari leggendo e curiosando dentro CaffèBook...

Devi effettuare il login per inviare commenti