Skype Caffebook

Scienze e Mestieri

Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

Oggi proviamo un dolce davvero particolare: le Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

 

Preparare un dolce dopo una giornata stressante è come mettersi su di un cuscino a meditare, è un momento appagante.

Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

Lasciare che il profumo di una torta o di biscotti appena sfornati si diffonda nella nostra casa è l’occasione per radunare tutta la famiglia o gli amici e trascorrere dei momenti spensierati insieme.

Tornando a casa alle tre del pomeriggio niente di meglio che rilassarsi.

Infatti, oggi ho provato a fare un dolcetto che è la via di mezzo tra un dolce al cucchiaio e un biscotto.

Il procedimento risulta un po’ laborioso, ma il risultato finale è in grado di conquistare chiunque.

La ricetta delle Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

Pere kaiser

Ingredienti:

  • Pastafrolla Q.B.
  • 4 pere kaiser
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di marmellata per ciascuna coppetta (il gusto che più vi piace)
  • Meringa Q.B.

 

Per la pasta frolla:

  • 300 gr di farina 
  • 2 uova 
  • 100 gr di zucchero 
  • 100 gr di burro 
  • 1 cucchiaio buccia di di arancia grattugiata
  • 1 cucchiaino di bicarbonato

 

Procedimento pastafrolla per le Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

 

 

Farina disposta a fontana

Disporre la farina a fontana e mettere al centro:

lo zucchero

il burro a tocchetti,

le 2 uova,

la buccia grattugiata di una arancia

e il bicarbonato.

Amalgamare gli ingredienti velocemente lavorando l’impasto con la punta delle dita. lavorare il tutto velocemente fino a formare un impasto compatto e elastico.

Avvolgere il panetto di pasta frolla nella pellicola e metterlo in frigo a riposare per trenta minuti.


Per la meringa:

  • 3 albumi
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 2 o 3 cucchiai del caramello di cottura delle pere

Per la crema al caffè:

  • Una tazzina di caffè
  • 4 cucchiaini di zucchero di canna
  • Una noce di burro.

Procedimento della crema al caffè:

In un tegamino mescolate il caffè con lo zucchero, portate a bollore e lasciar addensare.

Quando la riduzione del liquido si riduce a una crema aggiungete il burro e spegnete il fornello. Lasciate raffreddare.

 

Preparazione delle Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

Articolo, ricetta della Chef Rita Pinna:

Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè

Foderate delle scodelline di alluminio di pasta frolla, in modo da ottenere delle coppette di biscotto.

Io ho usato il contenitore di silicone che uso per i muffin.

Cuocete le coppette per circa 10/15 minuti fino a farle dorare. Sfornate e lasciate che si raffreddino.

Nel frattempo cuocete le pere sbucciate e tagliate in quattro nello zucchero fino a caramellare lo zucchero.

Devono risultare dorate e il liquido di cottura deve essere molto denso.

Fate la meringa iniziando a sbattere gli albumi con un pizzichino di sale e poi aggiungendo lo zucchero.

Lavorate il tutto in modo che la meringa sia bella soda.

Mettete un cucchiaino di marmellata nel fondo delle coppette di biscotto, adagiatevi sopra uno spicchio di pera.

Prendete un paio di cucchiai di caramello delle pere aggiungeteci un cucchiaino di salsa al caffè e variegate la meringa. Con un cucchiaio prendete la meringa e disponetela sulle coppette.

Otterrete una meringa bianchissima con dei fili scuri. Modellate la meringa come più vi piace e rimettete in forno i dolcetti così assemblati a 120 gradi per 15 minuti.

Il risultato sarà di un dolce raffinato e delizioso per tutti i palati.

Articolo, ricetta della Chef Rita Pinna: Coppette di Pere Meringate alla Crema di Caffè su CaffèBook (caffebook .it)

Leggi anche:

Lasagnette al caffè in crema di melanzane e peperoni

Caffè Americano: Leggenda e Ricetta e il gusto della lentezza

Il caffè turco: storia, arte e preparazione

 

 


  25  Set  2017 ,
Rita Pinna

Nata a Cagliari ma cittadina del mondo, ho viaggiato spesso e conosciuto culture diverse. Diventata mamma per la terza volta finalmente mi fermo e cerco di scrivere dopo che ho fatto la chef, la guida a cavallo e la mamma a tempo pieno. Quando non scrivo cucino e quando non creo faccio fotografie.
Libro: “Progetto Tiamat”

Devi effettuare il login per inviare commenti